James Corsi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo giocatore di baseball, vedi James Corsi (giocatore di baseball).
Jim Corsi
Dati biografici
Nome James Corsi
Nazionalità Canada Canada
Italia Italia (dal 1981)
Altezza 174 cm
Peso 80 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex portiere)
Presa Sinistra
Squadra St. Louis Blues St. Louis Blues
Ritirato 1992 - giocatore
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
1973-1975 Loyola College 51 0 0 0
1975-1976 Concordia University 20 0 0 0
Squadre di club0
1976-1977 Maine Nordiques Maine Nordiques 66 0 0 0
1977-1979 Quebec Nordiques Quebec Nordiques 65 0 3 3
1977-1978 Binghamton Dusters Binghamton Dusters 4 0 0 0
1979-1980 Houston Apollos Houston Apollos 17 0 1 1
1980 Oklahoma C. Stars Oklahoma C. Stars 11 0 3 3
1980 Edmonton Oilers Edmonton Oilers 26 0 3 3
1980-1983 Gherdëina-Gardena Gherdëina-Gardena  ? 0 0 0
1983-1984 Bolzano Bolzano 24 0 0 0
1984-1992 Mastini Varese Mastini Varese 192 0 3 3
Nazionale
1981-1990 Italia Italia 57 0 0 0
Allenatore
1997-1998 SERC Wild Wings SERC Wild Wings All. dei portieri
2001-2014 Buffalo Sabres Buffalo Sabres All. dei portieri
2007-2008 Italia Italia Asst. Coach
2014- Italia Italia All. dei portieri
2014- St. Louis Blues St. Louis Blues All. dei portieri
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Carriera
Squadre di club1
1971-1973 Montreal Olympique Montréal Olympique 5 (1)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 aprile 2014

James Corsi detto Jim (Montréal, 19 giugno 1954) è un ex hockeista su ghiaccio, allenatore di hockey su ghiaccio ed ex calciatore canadese naturalizzato italiano. Il suo ruolo era quello di portiere.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Giocatore[modifica | modifica sorgente]

Da ragazzo Jim Corsi aveva cominciato a giocare a calcio, e fino all'università, alla Concordia University, praticò ad ottimi livelli entrambi gli sport. Nel 1973 gioca come centravanti nel Montréal Olympique, prima squadra di calcio professionistico di Montréal, allora militante nella NASL.[1] Nel 1976 fu messo sotto contratto dai Quebec Nordiques, allora in WHA, e scelse definitivamente l'hockey su ghiaccio. La sua prima stagione tra i professionisti, tuttavia, la passò in una squadra satellite, i Maine Nordiques.[2]

Esordì poi coi Quebec Nordiques nella stagione 1977-78, e vi rimase due stagioni. Nel 1979 la WHA chiuse i battenti e Corsi rimase senza contratto. Fu ingaggiato da un'altra squadra passata dalla WHA alla NHL, gli Edmonton Oilers.[3] Nella stagione 1979-80 giocò 26 incontri, ma l'11 marzo 1980, prima del termine della stagione, fu scambiato con i Minnesota North Stars.

Questi ultimi non lo utilizzeranno mai, girandolo a farm team in CHL. Corsi decise così di venire in Europa: per dodici stagioni giocherà nel campionato italiano.

Le sue prime tre stagioni le giocò con l'HC Gardena: uno scudetto (1980-81), un secondo posto (1982-83), e la conquista della Nazionale (esordio il 12 settembre 1980 nell'amichevole contro il Villach). In nazionale giocherà sei edizioni dei mondiali B (1981, 1985, 1986, 1987, 1989 e 1990) e due mondiali maggiori (1982 e 1983).[2]

Nella sua unica stagione con il Bolzano (1983-84), vinse nuovamente lo scudetto. Passò poi all'AS Mastini Varese Hockey, di cui divenne una bandiera.[4] Nelle otto stagioni in giallo-nero vinse altri due scudetti: 1986-87 e 1988-89.[5]

Allenatore[modifica | modifica sorgente]

Si è ritirato dall'hockey giocato al termine della stagione 1991-92. Tornato in Nord America, ha aperto una scuola di hockey ed è stato dal 2001 al 2014 allenatore dei portieri dei Buffalo Sabres.[6][7]

Nel 1997 la Concordia University l'ha inserito nella propria Hall of Fame ed ha ritirato la maglia numero 1.[2] In occasione dei XX Giochi olimpici invernali di Torino, nel 2006, Jim Corsi è stato l'allenatore dei portieri della Nazionale italiana, ruolo che è tornato a coprire nel 2014 in vista dei mondiali in Bielorussia.[8]

Nel maggio del 2014 Corsi ritornò in National Hockey League scelto come nuovo allenatore dei portieri dai St. Louis Blues.[9]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Gardena: 1980-1981
Bolzano: 1983-1984
Varese: 1986-1987, 1987-1988

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Italia 1981

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Jim Corsi - SoccerStats.us, soccerstats.us. URL consultato il 22-01-2013.
  2. ^ a b c (EN) Legends of Hockey - NHL Player Search - Jim Corsi, legendsofhockey.net. URL consultato il 19-06-2013.
  3. ^ (EN) Jim Corsi and His Statistic, coppernblue.com, 25-03-2009. URL consultato il 19-06-2013.
  4. ^ Il mito con i baffi torna a salutare Varese, varesenews.it, 12-06-2013. URL consultato il 19-06-2013.
  5. ^ La storia infinita di Jim Corsi, hockeytime.net, 06-07-2013. URL consultato il 06-07-2013.
  6. ^ (EN) Jim Corsi Buffalo Sabres - Head Coach, nhl.com. URL consultato il 19-06-2013.
  7. ^ (EN) Who is Jim Corsi? Meet the name behind the number, sportingnews.com, 23-04-2013. URL consultato il 19-06-2013.
  8. ^ Mondiali 2014: prime scelte per Pokel, hockeytime.net, 28-04-2014. URL consultato il 27-05-2014.
  9. ^ (EN) Corsi Named Blues Goaltending Coach, blues.nhl.com, 27-05-2014. URL consultato il 27-05-2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]