James Bond 007: Blood Stone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
James Bond 007: Blood Stone
Sviluppo Bizarre Creations, High Moon Studios, n-Space
Pubblicazione Activision, Square Enix
Ideazione Richard Jacques, Bruce Feirstein
Data di pubblicazione Stati Uniti 2 novembre 2010
Europa 5 novembre 2010
Giappone 13 gennaio 2011
Genere Azione, Sparatutto in terza persona
Tema James Bond
Modalità di gioco Singleplayer, multiplayer
Piattaforma Microsoft Windows, Nintendo DS, PlayStation 3, Xbox 360
Fascia di età ESRB: T
PEGI: 16

James Bond 007: Blood Stone è un videogioco d'azione sviluppato dalla Bizarre Creations e pubblicato dalla Activision per Microsoft Windows, Nintendo DS, PlayStation 3 ed Xbox 360. È il ventiquattresimo videogioco nella serie di James Bond, benché non sia direttamente collegato con nessuno dei precedenti titoli. È il primo gioco da Everything or Nothing ad avere una storia originale. Il gioco è stato confermato dalla Activision il 16 luglio 2010[1], ed è stato poi pubblicato il 2 novembre 2010 in America del Nord ed il 5 novembre 2010 in Europa.[2] GoldenEye 007 della Activision è stato pubblicato nello stesso giorno in entrambe le regioni.[3] Blood Stone utilizza l'aspetto e le voci di Daniel Craig, Judi Dench e Joss Stone. James Bond 007: Blood Stone è stato l'ultimo titolo sviluppato dalla Bizarre Creations, prima della chiusura dell'azienda avvenuta il 18 febbraio 2011.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Kris Pigna, Activision confirms Bizarre's "James Bond Blood Stone", 1UP.com, 16 luglio 2010. URL consultato il 16 luglio 2010.
  2. ^ Wesley Yin-Poole, Activision confirms James Bond 007: Blood Stone release dates, EuroGamer, 22 ottobre 2010. URL consultato il 22 ottobre 2010.
  3. ^ Guy Cocker, James Bond 007: Blood Stone confirmed, Gamespot, 16 luglio 2010. URL consultato il 16 luglio 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]