James Anderson (attore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

James Anderson (Wetumpka, 13 luglio 1921Billings, 14 settembre 1969) è stato un attore statunitense.

Ha recitato in oltre 50 film dal 1941 al 1970 (ultimi due film distribuiti postumi) ed è apparso in 90 produzioni televisive dal 1950 al 1968. È stato accreditato anche con i nomi Jim Anderson e Kyle James.[1]

Biografia[modifica | modifica sorgente]

James Anderson nacque a Wetumpka, in Alabama, il 13 luglio 1921.

Debuttò nel 1941, non accreditato, nel film Il sergente York nel ruolo di Eb e in televisione nell'episodio Hired Girl della serie televisiva Fireside Theatre, andato in onda il 16 maggio 1950. La sua ultima apparizione sul piccolo schermo avvenne nell'episodio Blood Money della serie televisiva Gunsmoke, andato in onda il 22 gennaio 1968, che lo vede nel ruolo di Jesse Hill, mentre per il grande schermo l'ultima interpretazione risale al film Piccolo grande uomo del 1970 in cui interpreta un sergente.

Morì di un attacco di cuore a Billings, in Montana, il 14 settembre 1969 e fu seppellito al Pierce Brothers Valhalla Memorial Park di North Hollywood.[2]

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Internet Movie Database, op. cit.
  2. ^ Find a Grave, op. cit.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 4569081 LCCN: no99076026