Jagertee

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Lo Jagertee (Jagatee o Jägertee, letteralmente " del cacciatore") è una bevanda calda a base di tè nero, obstler (particolare grappa alla frutta) eventualmente rum (simile ad un punch) e speziato alle erbe.

In Tirolo, vi sono diverse ditte che impiegano ricette che possono fregiarsi del titolo di Original Jager-Tee ed una di queste con ingredienti naturali e senza coloranti viene prodotta in Alto Adige. La bevanda è diffusa in numerosi paesi soprattutto in quelli di madrelingua tedesca ed è alquanto semplice da preparare. Viene anche venduto nei negozi in bottiglia, in modo che sia semplice diluirlo in acqua bollente a casa (1/3 di bevanda e il resto acqua calda).

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Nel XIX secolo questo particolare tè era utilizzato dai cacciatori austriaci, durante le lunghe attese invernali. Oggi invece è diventata una normale bibita da bar, soprattutto nella malghe après-ski.

Si è calcolato che vengano prodotti industrialmente circa 600 /anno in Austria e circa 400 /anno in Germania.

Alcolicità[modifica | modifica wikitesto]

Lo Jagertee, come il vin brulé, è molto meno alcolico del componente alcolico originale, poiché durante la sua preparazione gran parte dell'alcool brucia od evapora. Esso ha solitamente 12-15 gradi alcolici.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

alcolici Portale Alcolici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di alcolici