Jacquetta Wheeler

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jacquetta Wheeler
Altezza 180 cm
Misure 82,5-61-90
Taglia 36 (UE) - 6 (US)
Scarpe 41 (UE) - 9,5 (US)
Occhi castani
Capelli biondi

Jacquetta Wheeler (Londra, 16 ottobre 1981) è una supermodella britannica.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Figlia della fotografa Tess Codrington, fu introdotta nel mondo della moda da Mario Testino che la notò durante un suo viaggio a Londra[1]; nel 2003 è diventata la madrina di HemiHelp, un'associazione benefica che si occupa di aiutare e sostenere i parenti di bambini nati con l'emiplegia[1].

Pubblicità[modifica | modifica sorgente]

Vanta pubblicità anche per Salvatore Ferragamo, Calvin Klein, Chanel, Givenchy, Gucci, Krizia, Prada, Ralph Lauren, Roberto Cavalli, Valentino ed Yves Saint Laurent[1].

Copertine[modifica | modifica sorgente]

Le sue foto sono comparse anche su varie copertine di Vogue, nelle edizioni

    • giapponese (ottobre 1999)[1]
    • italiana (ottobre 1999 e marzo 2002)[1]
    • britannica (gennaio 2002)[1]
    • e tedesca del gennaio 2005[1]

Sfilate[modifica | modifica sorgente]

Ha sfilato anche per Missoni, Trussardi, Calvin Klein, Chanel, Christian Dior, Dolce & Gabbana, Emanuel Ungaro, Fendi, Giorgio Armani, Givenchy, Gucci, Krizia, Louis Vuitton, Max Mara, Mila Schon, Moschino, Oscar de la Renta, Paco Rabanne, Prada, Ralph Lauren, Roberto Cavalli, Valentino, Yves Saint Laurent e Jean Paul Gaultier[1].

Agenzie[modifica | modifica sorgente]

Tra le agenzie che l'hanno rappresentata ci sono state:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m Come da scheda su fmd

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]