Jacques Laurent

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jacques Laurent (Parigi, 5 gennaio 1919Parigi, 29 dicembre 2000) è stato uno scrittore francese.

Con lo pseudonimo Cécil Saint-Laurent ha pubblicato una se­rie di libri tra l'avventuroso e il piccante, la cui protagonista, Caroline, è divenuta famosa: Caroline chérie (1948), Un capriccio di Caroline (Un caprice de Caro­line, 1952) ecc.

Con lo pseudonimo di Albéric Varen­ne ha invece pubblicato vari saggi e con il proprio no­me (Jacques Laurent) romanzi di maggior valore letterario: I corpi tranquilli (Les corps tranquilles, 1948), Le sciocchezze (Les betises, 1971). Con quest'ultimo titolo ottenne il premio Goncourt).

Ha inoltre usato gli pseudonimi: Dupont de Ména, Roland de Jarnèze, Roland de Jarneze, Alain de Sudy, Gilles Bargy, Laurent Labattu, J.C Laurent.

Il 26 giugno 1986 succedette a Fernand Braudel nel seggio 35 dell'Académie française.

Controllo di autorità VIAF: 107021115 LCCN: n/82/150931