Jacoby Ellsbury

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jacoby Ellsbury
Red Sox 094 Jacoby Ellsbury.jpg
Dati biografici
Nome Jacoby McCabe Ellsbury
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 188 cm
Peso 94 kg
Baseball Baseball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Esterno
Squadra Boston Red Sox
Carriera
Squadre di club
2007- Boston Red Sox Boston Red Sox
Statistiche aggiornate al 15 aprile 2012

Jacoby McCabe Ellsbury (Madras, 11 settembre 1983) è un giocatore di baseball statunitense.

Gioca nel ruolo di esterno per i New York Yankees. Specialista nel rubare le basi, è stato il leader dell'American League in questa statistica nel 2008 e nel 2009. In carriera ha vinto anche il premio AL Comeback Player of the Year, il Gold Glove e il Silver Slugger Award nel 2011. Nel 2007 e nel 2013 ha vinto le World Series con i Boston Red Sox.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Dopo le superiori nella città natale di Madras, ha frequentato la Oregon State University a Corvallis. Nel 2005 fu selezionato al primo giro del draft della Major League Baseball (MLB) dai Boston Red Sox come 23ª scelta assoluta.

Debuttò in MLB il 30 giugno 2007 contro i Texas Rangers. In quella stagione i Boston Red Sox vinsero le World Series.

Per due stagioni è stato il migliore dell'American League (AL) nelle basi rubate, 50 nel 2008 e 70 nel 2009.

Nella stagione 2011 è diventato il primo giocatore della storia dei Boston Red Sox ad entrare nel Club dei 30-30, che accoglie i giocatori che hanno conseguito almeno 30 fuoricampo e 30 basi rubate in una sola stagione.[1].

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ The 30-30 Club, MLB.com. URL consultato il 01-02-2013.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

baseball Portale Baseball: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di baseball