Jacob Fugger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jacob II Fugger detto "Il Ricco" (Augsburg, 6 marzo 145930 dicembre 1525) è stato un banchiere tedesco, ed il principale imprenditore tedesco dell'inizio dell'Età Moderna. Figlio di un tessitore di Augusta e appartenente ad una famiglia di commercianti, a partire dal 1473 a Venezia si dedicò all'apprendimento del mestiere di commerciante. Dal 1487 acquisì un ruolo di primo piano nell'azienda di famiglia. Nell'arco di pochi anni divenne l'imprenditore più importante di tutta Europa. Le attività della sua azienda, che dirigeva insieme ai fratelli più grandi Ulrich (14411510) e Georg (14?? – 1506) andavano dalla produzione tessile, al commercio, all'industria mineraria e siderurgica agli affari finanziari. Jacob Fugger è il cittadino di Augusta più celebre di tutti i tempi.

Dal 1500 al 1524 i papi a Roma furono i suoi principali partner in affari. Tuttavia, il più importante in assoluto fu l'imperatore Massimiliano I d'Asburgo: Jacob Fugger ne divenne il primo banchiere. Egli raggiunse l'apice del potere quando nel 1519, sostenuto dai Welser di Augusta e da altri banchieri italiani, finanziò in maniera decisiva l'elezione del re spagnolo Carlo I, nipote di Massimiliano, a imperatore del Sacro Romano Impero (a seguito della quale fu chiamato Carlo V).

Nel 1498 all'età di 39 anni sposò la diciottenne di Augusta Sibilla Artzt. Poiché la coppia non ebbe figli, il successore di Jacob Fugger nella direzione dell'azienda fu suo nipote Anton Fugger. Dal punto di vista economico, Jacob Fugger fu il più abile dirigente d'impresa del suo tempo, la cui ricchezza sbalordì addirittura il re di Francia. Per la modernità dei suoi metodi, venne definito da uno scienziato “L'aurora del Moderno”. Dal punto di vista politico egli puntò tutto sulla Casa d'Asburgo. Come gli Asburgo, anch'egli rimase fedele al vecchio credo religioso. Per questo motivo e anche perché gestiva le indulgenze dei papi, venne duramente e ripetutamente accusato da Martin Lutero e altri riformatori.

Nel 1507 ottenne il dominio di Kirchberg vicino Ulm e la piccola città di Weißenhorn. Da questo momento inizia l'ascesa dei Fugger nella nobiltà. Allo stesso Jacob Fugger fu conferito un titolo nobiliare nel 1511 e fu proclamato conte nel 1514. Intorno al 1520 Albrecht Dürer realizzò il più famoso ritratto del commerciante di Augusta.

Jakob Fugger commissionò e fondò numerose opere architettoniche di rilievo. Nel 1509, insieme a suo fratello Ulrich, fondò la Cappella Fugger nella Chiesa di Sant'Anna. La cappella sepolcrale della famiglia Fugger progettata da Albrecht Dürer fu la prima opera architettonica tedesca in stile rinascimentale italiano. Nel 1515 fece realizzare invece la prima opera architettonica profana del Rinascimento tedesco: il Cortile delle Dame nelle case Fugger. Entrambe si possono visitare.

Il 23 agosto 1521 Jacob Fugger fondò la Fuggerei di Augusta, il complesso di case popolari più antico del mondo. In cambio di un affitto annuo di 88 centesimi di euro, tuttora circa 150 cittadini di Augusta cattolici e bisognosi abitano in questo complesso di case a schiera. Essi recitano una volta al giorno tre preghiere per il fondatore e per la sua famiglia. La costruzione della Fuggerei era già iniziata nel 1516 e terminò nel 1523. Fu però ampliata in seguito: l'ultimo ampliamento risale al 1973. La Fuggerei è ancora oggi finanziata con i mezzi della fondazione di Jacob Fugger.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Ulrich Graf Fugger von Glött: Die Fuggerei: il più antico complesso di case popolari del mondo

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 42632256 LCCN: n82238858

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie