Jackson Kelly

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La Jackson Kelly

La Jackson Kelly è un modello di chitarra elettrica prodotto dalla Jackson Guitars.

La Jackson Kelly si ispira all'estetica dalla famosa Gibson Explorer, ma è resa più aggressiva dalle forme più spigolose e slanciate. Il modello nacque dall'idea di un chitarrista di nome Bradford Kelly, membro della heavy metal band australiana Heaven, che però in quel periodo risiedeva a Los Angeles. Il chitarrista entrò in un "Custom Shop" della Charvel/Jackson in California, e richiese la fabbricazione di un proprio modello. Egli, assieme al dipendente del marchio Mike Shannon, disegnarono la Jackson "Kelly". Effettivamente, come tutte le chitarre Jackson, è uno strumento principalmente indicato per suonare heavy metal, e non si rivela così versatile come può essere la Gibson. Il modello venne reso popolare anche da Marty Friedman (Cacophony, Megadeth), anche se poi lo abbandonò.

Esistono anche versioni non standard della Kelly KE3, che si differenziano nei disegni [1].