Jackson Avery

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jackson Avery
Jackson Avery.png
Universo Grey's Anatomy
Lingua orig. Inglese
Soprannome

Occhi verdi, Jackie, Piccolo Avery (Little Avery), Jackman (solo da April)

Autore Shonda Rhimes
1ª app. in Invasione
Interpretato da Jesse Williams
Voce italiana Edoardo Stoppacciaro
Sesso Maschio
Professione chirurgo plastico al Grey Sloan Hospital\Uno dei 7 proprietari dell'ospedale
Parenti
  • Harper Avery (nonno)
  • Catherine Avery(madre)
  • Lexie Grey (ex fidanzata)
  • Stephanie Edwards(ex fidanzata)
  • April Kepner (moglie)

Jackson Avery è un personaggio della serie televisiva Grey's Anatomy, interpretato da Jesse Williams.

Introduzione[modifica | modifica sorgente]

Jackson Avery entra a far parte dello staff del Seattle Grace Mercy West Hospital nell'episodio Invasione. Viene descritto come il bel ragazzo senza cervello, ma farà del suo meglio per migliorare. All'inizio nasconde una cotta per Cristina e la bacia ad una festa, ma quest'ultima lo allontana. Successivamente ha una relazione con Lexie che però lascia perché capisce che lei è ancora innamorata di Mark Sloan. Durante parte della nona e della decima stagione frequenterà April Kepner ma poi i due si lasceranno e lui intraprende una relazione con la specializzanda Stephanie Edwards che lascerà quando capirà di essere sempre stato innamorato di April e fuggendo con lei dal suo matrimonio con il paramedico Matthew, la sposa in segreto.

È il nipote del celeberrimo chirurgo Harper Avery, lo stessa persona che ha istituito il famoso premio con il suo nome.

Storia del personaggio[modifica | modifica sorgente]

Sesta stagione[modifica | modifica sorgente]

Originariamente era un chirurgo del Mercy West che si unisce Seattle Grace durante la fusione dei due ospedali.

Durante la serie si scopre che è un nipote del famoso chirurgo, il dottor Harper Avery, e della sua cotta per Cristina, baciandola ubriaco ad una festa, ma Cristina rompe il bacio.

Settima stagione[modifica | modifica sorgente]

Dopo la sparatoria, nella settima stagione, Jackson sembra avere una sorta di stress post traumatico come gli incubi di notte o compiendo errori di distrazione come la caduta involontaria di oggetti in sala operatoria. Per essere assegnato a qualche strutturato decide di usare il suo fascino, in particolare con la dottoressa Teddy. Nell'ottavo episodio Jackson confida a Lexie di non aver nessun amico e lei gli risponde di essere sua amica e che ci sarà sempre per lui.

Jackson passa al servizio di Sloan, il quale lo elogia per il suo bel viso, sostenendo che avrà una grande carriera come chirurgo plastico;in cambio però deve far sì che Lexie gli confidi i sentimenti che prova dopo la rottura con Mark, per poi poterlo riferire. Inizialmente Jackson confida a Sloan che il padre di Lexie è in ospedale accompagnato dalla fidanzata dell'età di Lexie e che lei è abbastanza a disagio per ciò. Successivamente Lexie gli confida la sua frustrazione dovuta al fatto che nessuna delle persone per lei più importanti sembra volerla coinvolgere nei propri problemi e Jackson decide di non riferire niente a Sloan. La sera stessa Jackson capisce di provare qualcosa per Lexie e la invita a bere qualcosa da Joe. Da quel momento i due continuano a flirtare casualmente l'uno con l'altra. Quando un loro paziente deve rompere con la sua ragazza perché lei potrebbe infettarlo con una malattia che lo ucciderebbe in meno di poche settimane, Jackson e Lexie non sono d'accordo su ciò che il paziente deve fare. Lexie pensa che alla coppia dovrebbe essere data una possibilità, perché innamorarsi è raro, mentre Jackson crede che ci sia più di un'anima gemella per tutti. Alla fine Lexie si rende conto che non solo è vero per il loro paziente, ma che si applica anche a lei e Jackson. I due discutono sull'avere più anime gemelle e Jackson le dice che più uomini farebbero la fila per uscire con lei, proponendosi come il primo di loro. A casa fanno la doccia insieme, mentre vengono quasi beccati da April, e nelle puntate successive la loro relazione si stabilizza nonostante un'iniziale gelosia di Jackson verso Sloan che si palesa quando vede Lexie preoccupata per il bel chirurgo plastico in ansia per Callie e sua figlia.

Ottava stagione[modifica | modifica sorgente]

Continua sempre la sua passione per la chirurgia estetica e Mark Sloan lo nota e decide di insegnargli tutto. Nel primo e secondo episodio si notano le sue grandi capacità di leader diventando il Gunther durante un'operazione dove riesce a prendere le redini e a concludere con successo. Nel quinto episodio arriva sua madre, chirurgo, per effettuare il primo trapianto al mondo di pene. Decide di scegliere i suoi assistenti con una gara, i cui vincitori sono Meredith e Jackson. Per non permettere alla madre di intromettersi nella sua vita privata manda Lexie fuori città, a trovare sua sorella Molly. Durante l'operazione Meredith deve abbandonare la sala operatoria a causa di Zola e viene sostituita da April che per sbaglio compromette l'operazione, ma l'intervento tempestivo di Jackson e di Mark calma la situazione, permettendo alla madre di notare le capacità di suo figlio e il suo amore per la chirurgia plastica. Prima di lasciare Seattle la madre lo mette in guardia da Mark, avendo sentito di come parla di Lexie e di non soffrire per lei. Jackson inizia a notare che la sua fidanzata è ancora troppo legata a Mark e per non soffrire più decide di lasciarla. Da questo momento in poi deciderà di dedicarsi solo al lavoro, sebbene pensi ancora a Lexie. Si specializzerà quindi in chirurgia plastica e instaurerà con Mark una bellissima e profonda relazione di amicizia. Si fidanzerà con April Kepner che sposerà poi nella successiva decima stagione, in segreto da tutti i colleghi ed amici dopo averle confessato il proprio amore al matrimonio di lei ed essere scappati assieme.

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione