Jaŭhen Rėdz'kin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jaŭhen Rėdz'kin
Dati biografici
Nome Jaŭhen Leanidavič Rėdz'kin
Nazionalità Bielorussia Bielorussia
Altezza 184 cm
Peso 81 kg
Biathlon Biathlon pictogram.svg
Dati agonistici
Squadra Dinamo Minsk
Ritirato 1995
Palmarès
Squadra Unificata Squadra Unificata
Olimpiadi 1 0 0
Mondiali 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Jaŭhen Leanidavič Rėdz'kin (cirillico Яўген Леанідавіч Рэдзькін; Chanty-Mansijsk, 2 febbraio 1970) è un dirigente sportivo ed ex biatleta bielorusso. Ai XVI Giochi olimpici invernali di Albertville 1992 e ai Campionati mondiali di Novosibirsk dello stesso anno gareggiò per la Squadra Unificata, vincendo a sorpresa[1] la medaglia d'oro sia nell'individuale olimpica sia nella gara a squadre iridata senza essere mai salito su un podio di Coppa del Mondo o dei Campionati mondiali né in precedenza né in seguito. È spesso indicato con la variante russa del suo nome, Евгений Леонидович Редькин (Evgenij Leonidovič Red'kin, traslitterazione anglosassone Yevgeny Leonidovich Redkin).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carriera sciistica[modifica | modifica wikitesto]

In Coppa del Mondo ottenne il primo risultato di rilievo[2] il 17 dicembre 1992 a Pokljuka (82°) e il miglior piazzamento il 13 gennaio 1994 a Ruhpolding (13°).

In carriera presa parte a due edizioni dei Giochi olimpici invernali, Albertville 1992 (1° nell'individuale) e Lillehammer 1994 (53° nell'individuale) e a tre dei Campionati mondiali, vincendo una medaglia.

Carriera dirigenziale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il precoce ritiro Rėdz'kin tornò nella natia Chanty-Mansijsk, dove in seguito ha assunto l'incarico di direttore dell'importante complesso per il biathlon della città siberiana, sede di diverse rassegne iridate e di numerose tappe di Coppa del Mondo[1].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali juniores[modifica | modifica wikitesto]

  • 2 medaglie[1]:
    • 2 ori (individuale, staffetta nel 1990)

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 37º nel 1992

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Profilo su Sports-reference.com. URL consultato il 21 luglio 2013.
  2. ^ Dati parziali fino al 1994 per le prove individuali, fino al 1997 per le prove a squadre.
  3. ^ Gara valida anche ai fini della Coppa del Mondo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]