J'adore di Dior

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
J'adore
J'adore Logo.png
Categoria Profumo
Casa Dior
Genere Donna
Profumiere *Calice Becker
Anno di creazione 1999
Famiglia Floreale - Fruttata
Note olfattive
Testa Bergamotto, Melone, Pesca, Pera
Cuore Fresia, Mughetto, Rosa, Violetta
Fondo Cedro, Sandalo, Vaniglia, Muschio

J'adore è un profumo, della casa di moda Christian Dior.

Fragranza[modifica | modifica wikitesto]

Fragranza elegante e moderna, ideata nel 1999 da Calice Becker e Francois Demachy, j'adore è un profumo femminile di genere floreale-fruttato che ha riscontrato un grosso favore di pubblico, a cui sono seguiti una serie di prodotti, fra i quali J’Adore Eau de Toilette (nel 2003), J’adore Divinement Or (nel 2004), J’adore Anniversaire en Or (nel 2006).

Packaging[modifica | modifica wikitesto]

Flacone di j'adore

La bottiglia di J'adore è stata disegnata dal designer Hervé Van Der Straeten, ispiratosi alla forma dell'anfora.

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Fra le varie testimonial del profumo che si sono alternate nel corso degli anni vanno ricordate la modella Carmen Kass e l'attrice Charlize Theron, entrambe protagoniste nei rispettivi spot pubblicitari di J'adore diretto da Jean-Jacques Annaud. Nel settembre 2011 è stato diffuso un nuovo spot che oltre a Charlize Theron ritrae dive del passato come Grace Kelly, Marlene Dietrich e Marilyn Monroe. Riguardo all'emozione provata girando questo nuovo spot Charlize Theron ha dichiarato: Era incredibilmente affascinante e fantastico. Non credo che potrò fare un'altra esperienza simile nella mia vita.[1].

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Per due anni consecutivi (nel 2000 e nel 2001), J'adore ha vinto il riconoscimento FiFi Award come "miglior profumo femminile dell'anno". Inoltre nel 2007 ha vinto anche il FiFi Award come miglior campagna pubblicitaria televisiva.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Charlize Theron: video teaser 2 J'adore Dior, charlizetheron.altervista.org, 31 agosto 2011. URL consultato l'8 settembre 2011.
  2. ^ FiFi Award

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Moda Portale Moda: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Moda