Jõgeva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il comune rurale di Jõgeva, vedi Jõgeva (comune rurale).
Jõgeva
comune
Jõgeva – Stemma Jõgeva – Bandiera
Localizzazione
Stato Estonia Estonia
Contea Jõgevamaa vapp.svg Jõgevamaa
Territorio
Coordinate 58°45′N 26°24′E / 58.75°N 26.4°E58.75; 26.4 (Jõgeva)Coordinate: 58°45′N 26°24′E / 58.75°N 26.4°E58.75; 26.4 (Jõgeva)
Superficie 3,86 km²
Abitanti 6 349 (2006)
Densità 1 644,82 ab./km²
Altre informazioni
Lingue Estone
Cod. postale da 48301 a 48309[1]
Prefisso +372 77
Fuso orario UTC+2
Targa J
Cartografia
Mappa di localizzazione: Estonia
Jõgeva
Jõgeva – Mappa
Sito istituzionale

Jõgeva (in tedesco Laisholm) è una città dell'Estonia centro-orientale, capoluogo della contea di Jõgevamaa. Elevata a città il 1 maggio 1938, attualmente conta una popolazione di circa seimila abitanti. Il comune cittadino (in estone linn) amministra il centro urbano di Jõgeva; il contado dipende dal rispettivo comune rurale (in estone vald).

È situato lungo il fiume Pedja e dista 154 km da Tallinn, città con cui è collegata da un'autostrada e da una linea ferroviaria.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La città è menzionata per la prima volta in un documento nel 1599 come Jagiwa durante la dominazione polacca. Nel 1756 il territorio circostante divenne di proprietà di Gotthard Johann von Manteuffel e rimase alla famiglia fino al 1918, anno in cui venne nazionalizzato dal governo. Lo sviluppo si ebbe quando venne cosstruita la ferrovia e furono affittati dalla famiglia i terreni circostanti. Nel 1919 aveva circa 1.400 abitanti. Un secondo ulteriore sviluppo si ebbe negli anni dell'Unione Sovietica quando vennero costruite diverse industrie e arrivò a contare più di 7.000 abitanti[2]

Persone legate a Jõgeva[modifica | modifica sorgente]

Città gemellate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Banca dati CAP Estonia. URL consultato il 3 aprile 2013.
  2. ^ Storia dal sito ufficiale. URL consultato il 23 dicembre 2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]