Józef Szmidt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Józef Szmidt
Józef Szmidt.jpg
Dati biografici
Nazionalità Polonia Polonia
Altezza 184 cm
Peso 77 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Salto triplo
Palmarès
Giochi olimpici 2 0 0
Europei 2 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 21 marzo 2010

Józef Szmidt (Miechowice, 28 marzo 1935) è un ex atleta polacco.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Józef Szmidt è nato in Polonia da genitori di origini tedesche e molte volte si è presentato con il nome Jozef Schmidt (germanizzato). Tra la fine degli anni '50 e gli inizi degli anni '60 è stato per due volte campione europeo di salto triplo (nel 1958 e 1962) e due volte campione olimpico ( Roma 1960 e Tokyo 1964). Successivamente ha ricevuto il titolo in Polonia di Sportsman of the Year (sportivo dell'anno). Nell'anno delle Olimpiadi di Roma, saltando in gara 17,03, è stato il primo uomo a superare i 17 metri. Vinse la medaglia d'oro olimpica con un salto di m. 16,81. A Tokio nel 1964 rivinse il titolo olimpico con m. 16,84. Meccanico di prefessione, nel 1975 si trasferì nella Germania Ovest, ma nel 1992 decise di tornare in Polonia.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Giochi Olimpici[modifica | modifica sorgente]

Campionati europei di atletica leggera[modifica | modifica sorgente]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Józef Szmidt è fratello di Edward Szmidt, dotato anch'egli di talento, che gareggiò alle Olimpiadi del 1956 a Melbourne.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Józef Szmidt in sports-reference.com, Sports Reference LLC.