Józef Szmidt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Józef Szmidt
Józef Szmidt.jpg
Nazionalità Polonia Polonia
Altezza 184 cm
Peso 77 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Salto triplo
Palmarès
Giochi olimpici 2 0 0
Europei 2 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 21 marzo 2010

Józef Szmidt (Miechowice, 28 marzo 1935) è un ex atleta polacco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Józef Szmidt è nato in Polonia da genitori di origini tedesche e molte volte si è presentato con il nome Jozef Schmidt (germanizzato). Tra la fine degli anni '50 e gli inizi degli anni '60 è stato per due volte campione europeo di salto triplo (nel 1958 e 1962) e due volte campione olimpico ( Roma 1960 e Tokyo 1964). Successivamente ha ricevuto il titolo in Polonia di Sportsman of the Year (sportivo dell'anno). Nell'anno delle Olimpiadi di Roma, saltando in gara 17,03, è stato il primo uomo a superare i 17 metri. Vinse la medaglia d'oro olimpica con un salto di m. 16,81. A Tokio nel 1964 rivinse il titolo olimpico con m. 16,84. Meccanico di prefessione, nel 1975 si trasferì nella Germania Ovest, ma nel 1992 decise di tornare in Polonia.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giochi Olimpici[modifica | modifica wikitesto]

Campionati europei di atletica leggera[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Józef Szmidt è fratello di Edward Szmidt, dotato anch'egli di talento, che gareggiò alle Olimpiadi del 1956 a Melbourne.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Józef Szmidt su sports-reference.com, Sports Reference LLC.