Ixelles

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ixelles
comune
(FR) Ixelles
(NL) Elsene
Ixelles – Stemma Ixelles – Bandiera
Ixelles – Veduta
Localizzazione
Stato Belgio Belgio
Regione Flag Belgium brussels.svg Bruxelles-Capitale
Provincia Non presente
Arrondissement Bruxelles-Capitale
Amministrazione
Sindaco Willy Decourty
Territorio
Coordinate 50°49′N 4°21′E / 50.816667°N 4.35°E50.816667; 4.35 (Ixelles)Coordinate: 50°49′N 4°21′E / 50.816667°N 4.35°E50.816667; 4.35 (Ixelles)
Superficie 6,34 km²
Abitanti 78 088 (01-01-2007)
Densità 12 316,72 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 1050
Prefisso 02
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Belgio
Ixelles
Ixelles – Mappa
Sito istituzionale

Ixelles (in olandese Elsene) è un comune belga di 78.088 abitanti, situato nella Regione di Bruxelles-Capitale.

È situata a sud-est del comune vero e proprio di Bruxelles, nella prima cintura di comuni che circondano la capitale. Confina con i comuni di Bruxelles, Etterbeek, Forest, Auderghem, Uccle, Saint-Gilles e Watermael-Boitsfort. L'avenue Louise, parte del comune di Bruxelles divide in due il territorio della municipalità.

Ha una superficie di 6,34 km² e agli inizi del 2005 contava circa 78.000 abitanti (in francese Ixellois).

Si caratterizza in particolare per la presenza di una notevole comunità nera, originaria della Repubblica Democratica del Congo, antica colonia belga. In riferimento al quartiere popolare di Kalamu (Kinshasa), il quartiere dove attualmente si ritrova questa comunità, nei pressi della Porta di Namur, è conosciuto dagli abitanti di Bruxelles come "Matongue (si pronuncia « Mato'ngué »).

Sul piano culturale si ricorda:

Il comune inoltre ospita i due principali campus dell'Università libera di Bruxelles (ULB), Université libre de Bruxelles, e il campus della Vrije Universiteit Brussel (VUB). Di conseguenza la zona vicina al Cimitero di Ixelles (Cimetière d'Ixelles) è considerato il quartiere universitario per eccellenza.

Una particolarità del comune è che il suo codice postale (1050) si può anche scrivere XL in numeri romani (pronunciato proprio come il nome stesso del comune : "ix-elle").

Persone legate a Ixelles[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Luoghi di cultura[modifica | modifica sorgente]

  • Le Flagey, 27, rue du Belvédère (direzione Bernard Boon Falleur, direzione artistica France de Kinder).
  • Théâtre Varia, 78, rue du Sceptre (direzione Michel Dezoteux).
  • « L'L », 7, rue Major Dubreucq (direzione Michèle Braconnier).
  • Café-théâtre « La Soupape », 26a, rue Alphonse De Witte (direttore Michel Van Muylem).
  • Théâtre Marni, 25, rue de Vergnies (direzione Joëlle Keppenne).
  • Théâtre de la Toison d'Or, 396-398, galerie de la Toison d'Or (direzione Nathalie Uffner).
  • Petit Théâtre Mercelis, 13, rue Mercelis.
  • Théâtre du Grand Midi, 7a, rue Goffart (direzione Bernard Damien).

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Belgio Portale Belgio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Belgio