Iveco 316

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Iveco 316
Genova minibus.JPG
Genova: Iveco 316 Portesi n. 4794 dell'AMT (Genova)
Descrizione generale
Costruttore bandiera  Iveco-Fiat S.p.A.
Tipo Autobus
Allestimento Trasporto pubblico
Inizio produzione 1978
Sostituisce Fiat 314
Fine produzione 2000
Sostituito da Irisbus Europolis
Altre caratteristiche
Dimensioni e pesi
Lunghezza 7,5 metri m
Altro
Altri eredi Iveco Downtown
Porte a libro

L'Iveco 316 è un telaio per autobus urbani di medie dimensioni (7,5 metri di lunghezza) prodotto dalla Iveco nell'arco di tempo compreso tra il 1978 ed il 2000.

L'Iveco 316 è la versione adattata all'uso urbano del telaio interurbano denominato Iveco 315. Il telaio Iveco 316 non è mai stato carrozzato dalla stessa Iveco ma solo da carrozzieri esterni quali Menarini, Viberti, Portesi e Minerva (quest' ultima riprendeva il progetto della Viberti) in allestimento urbano, suburbano ed interurbano.

L'Iveco 316 sostituisce la versione urbana del Fiat 314. Il successore dell'Iveco 316 può essere considerato l'Irisbus Europolis.

Diffusione[modifica | modifica sorgente]

2 esemplari di 316 Viberti in dotazione all' ATP di Genova

Vari esemplari di Iveco 316 circolano tuttora a Chiavari e dintorni, in molte città e paesi del Lazio (Albano Laziale, Anagni, Arpino, Ceprano, Colleferro, Veroli) e della Campania (Napoli, comuni serviti dall'azienda Circumvesuviana, Salerno, Positano ed altre località della Costiera Amalfitana, Capri).

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti