Ivano Baldanzeddu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ivano Baldanzeddu
Balda.png
Ivano Baldanzeddu allo Spezia nell'agosto 2013
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 182[1] cm
Peso 76[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Squadra Virtus Entella Virtus Entella
Carriera
Giovanili
2000-2003
2003-2005
Calangianus Calangianus
Empoli Empoli
Squadre di club1
2005-2006 Massese Massese 21 (0)[2]
2006-2007 Empoli Empoli 2 (0)
2007 Avellino Avellino 1 (0)
2007-2008 Ancona Ancona 10 (0)
2008-2009 Foligno Foligno 23 (1)[3]
2009-2011 Lucchese Lucchese 52 (0)
2011-2013 Juve Stabia Juve Stabia 70 (0)
2013-2014 Spezia Spezia 27 (0)
2014- Virtus Entella Virtus Entella 3 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 13 settembre 2014

Ivano Baldanzeddu (Tempio Pausania, 11 aprile 1986) è un calciatore italiano, difensore della Virtus Entella.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto con i sardi del Calangianus, viene notato dall'Empoli che lo porta nelle sue giovanili. Dopo una stagione in prestito alla Massese in Serie C1, torna alla base empolese dove debutta in Serie A totalizzando due presenze in massima serie. In seguito, dopo una presenza in Serie B con l'Avellino, scende in Serie C1 con l'Ancona e poi con il Foligno. Nel 2009 passa alla Lucchese in Seconda Divisione dove contribuisce alla promozione in Prima Divisione e rimane per un anno anche in tale categoria. Rimasto svincolato dopo il fallimento della società toscana, nell'estate 2011 passa alla Juve Stabia in Serie B, disputando una stagione da titolare. Per la stagione 2012-2013 veste ancora la maglia delle vespe di Castellammare di Stabia.

L'11 luglio 2013, scaduto il contratto con i campani, viene acquistato dal Verona che lo cede, in compartecipazione, allo Spezia[4]. Al termine della stagione l'accordo di partecipazione viene risolto in favore della società ligure[5].

Nel luglio 2014 si trasferisce alla neopromossa Virtus Entella. Il 13 settembre 2014, nel corso della terza giornata del campionato cadetto, in seguito a un fallo di Valerio Di Cesare, riporta una lesione multiligamentosa del ginocchio destro (crociato anteriore, crociato posteriore, collaterale interno).[6] La prognosi dell'intervento è di 12 mesi.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 13 settembre 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe europee Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2011-2012 Italia Juve Stabia B 36 0 CI 1 0 - - - - - - 37 0
2012-2013 B 34 0 CI 3 0 - - - - - - 37 0
Totale Juve Stabia 70 0 4 0 - - - - 74 0
2013-2014 Italia Spezia B 27 0 CI 1 0 - - - - - - 28 0
2014-2015 Italia Virtus Entella B 3 0 CI 2 0 - - - - - - 5 0
Totale carriera 209+3 1+0 13 0 - - - - 225 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Lucchese: 2009-2010
Lucchese: 2010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Ivano Baldanzeddu, ssjuvestabia.it. URL consultato il 25 settembre 2012.
  2. ^ 23 (0) se si contano le due presenze nei Play-out.
  3. ^ 24 (1) se si conta la presenza nei Play-out.
  4. ^ Ufficiale: Baldanzeddu e Migliore allo Spezia in hellasverona.it, 11 luglio 2013. URL consultato il 22 giugno 2014.
  5. ^ Hellas Verona FC - Comproprietà 2014 in hellasverona.it, 20 giugno 2014. URL consultato il 22 giugno 2014.
  6. ^ Serie B, Entella: Baldanzeddu, ginocchio a pezzi. Starà fuori per un anno, gazzetta.it, 16 settembre 2014. URL consultato il 16 settembre 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]