Itaperuna Esporte Clube

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Itaperuna Esporte Clube
Calcio Football pictogram.svg
Águia
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Rosso e Nero (Strisce).png rosso-nero
Dati societari
Città Itaperuna
Paese Brasile Brasile
Confederazione CONMEBOL
Federazione Flag of Brazil.svg CBF
Fondazione 1989
Presidente Brasile Roberto Ahmed Sued
Allenatore Brasile João Carlos Santos Amaral
Stadio Estádio Jair Bittencourt
(10.000 posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

L'Itaperuna Esporte Clube, o Itaperuna come è solitamente chiamata, è società calcistica brasiliana di Itaperuna, nello stato di Rio de Janeiro, fondata il 21 luglio 1989.

Lo stadio in cui gioca è il Jair Bittencourt con una capienza di 10.000 spettatori.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il calcio arrivò a Itaperuna nel 1911, e poco dopo fu giocata la prima partita alla Fazenda Porto Alegre.

Nel 1915, fu fondato il Porto Alegre Futebol Club, adottando come colori sociali il nero, il bianco e il rosso. Nel 1943 fu fondato il Comércio e Indústria Atlético Clube nel 1948 l'Unidos Atlético Clube.

Nel 1985 il Porto Alegre vinse il Campionato Carioca di Terzo Livello e poi il Secondo Livello ottenendo il diritto a disputare il campionato di livello superiore.

Il 21 luglio 1989 fu fondato l'Itaperuna Esporte Clube dopo che le tre società sopracitate e i rispettivi stati si fusero. La nuova società adottò i colori sociali e prese acquisì il titolo sportivo del Porto Alegre.

La società disputò il Campionato Carioca di Primo Livello dal 1987 al 1989 come Porto Alegre e da questa data al 2001 come Itaperuna.

Nel 1999 l'Itaperuna vinse il suo titolo più importante, il Torneo Selettivo per il Campionato Carioca.

Titoli[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]