Italian Football League 2010

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
IFL 2010
Italian Football League
Competizione Italian Football League
Sport American football pictogram.svg Football Americano
Edizione
Date dal 14/03/2010
al 26/06/2010
Luogo Italia Italia
Partecipanti 9
Formula Girone unico + playoff
Sede finale Stadio Breda Sesto San Giovanni
Sito Web IFL League
Risultati
Vincitore Panthers Parma
(1º titolo)
Secondo Elephants Catania
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Italian Football League 2009 Italian Football League 2011 Right arrow.svg
Distribuzione geografica dei partecipanti

L'Italian Football League 2010 è la 3ª edizione del campionato di football americano organizzato dalla IFL. La stagione è iniziata il 14 marzo ed è terminato con il III Italian Superbowl il 26 giugno 2010.

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

1ª giornata[modifica | modifica wikitesto]

Roma
14 marzo 2010, ore 14:30
Marines Lazio 30 – 37 Giants Bolzano Stadio Alfredo Brera

Bolzano
14 marzo 2010, ore 16:00
Panthers Parma 49 – 29 Lions Bergamo Stadio Europa

2ª giornata[modifica | modifica wikitesto]

Bolzano
20 marzo 2010, ore 14:00
Giants Bolzano 52 – 81 Elephants Catania Stadio Europa

Milano
20 marzo 2010, ore 18:00
Rhinos Milano 21 – 28 Panthers Parma Velodromo Vigorelli

Bologna
20 marzo 2010, ore 21:00
Warriors Bologna 33 – 40 Hogs Reggio Emilia Alfheim Field

Osio Sotto
21 marzo 2010, ore 15:00
Lions Bergamo 43 – 42 Marines Lazio Stadio Comunale

3ª giornata[modifica | modifica wikitesto]

Catania
27 marzo 2010, ore 13:30
Elephants Catania 20 – 41 Lions Bergamo Stadio Santa Maria Goretti

Roma
27 marzo 2010, ore 15:00
Marines Lazio 42 – 34 Dolphins Ancona Stadio P.Giannattasio

Bolzano
27 marzo 2010, ore 20:00
Giants Bolzano 35 – 21 Warriors Bologna Stadio Europa

Parma
28 marzo 2010, ore 15:00
Panthers Parma 47 – 44 Hogs Reggio Emilia Stadio XXV Aprile

4ª giornata[modifica | modifica wikitesto]

Bologna
10 aprile 2010, ore 12:30
Warriors Bologna 34 – 41 Elephants Catania Alfheim Field

Milano
10 aprile 2010, ore 18:00
Rhinos Milano 14 – 34 Marines Lazio Velodromo Vigorelli

Scandiano
10 aprile 2010, ore 19:00
Hogs Reggio Emilia 47 – 0 Giants Bolzano Stadio Torelli

Osio Sotto
11 aprile 2010, ore 15:00
Lions Bergamo 38 – 32 Dolphins Ancona Stadio Comunale

5ª giornata[modifica | modifica wikitesto]

Bologna
17 aprile 2010, ore 15:00
Dolphins Ancona 13 – 40 Hogs Reggio Emilia Alfheim Field

Bologna
17 aprile 2010, ore 21:00
Warriors Bologna 27 – 42 Rhinos Milano Alfheim Field

6ª giornata[modifica | modifica wikitesto]

Catania
24 aprile 2010, ore 15:00
Elephants Catania 56 – 34 Dolphins Ancona Stadio Santa Maria Goretti

Milano
24 aprile 2010, ore 18:00
Rhinos Milano 32 – 14 Lions Bergamo Velodromo Vigorelli

Scandiano
24 aprile 2010, ore 20:00
Hogs Reggio Emilia 37 – 38 Marines Lazio Stadio Torelli

Parma
25 aprile 2010, ore 15:00
Panthers Parma 42 – 26 Warriors Bologna Stadio XXV Aprile

7ª giornata[modifica | modifica wikitesto]

Roma
1º maggio 2010, ore 15:00
Marines Lazio 32 – 33 Panthers Parma Stadio P.Giannattasio

Bolzano
1º maggio 2010, ore 20:00
Giants Bolzano 43 – 40 Lions Bergamo Stadio Europa

8ª giornata[modifica | modifica wikitesto]

Milano
8 maggio 2010, ore 18:00
Rhinos Milano 35 – 0 Dolphins Ancona Velodromo Vigorelli

Scandiano
5 giugno 2010[1], ore 20:00
Hogs Reggio Emilia 70 – 75 Elephants Catania Stadio Torelli

Osio Sotto
9 maggio 2010, ore 15:00
Lions Bergamo 38 – 33 Warriors Bologna Stadio Comunale

Parma
9 maggio 2010, ore 15:00
Panthers Parma 56 – 13 Giants Bolzano Stadio XXV Aprile

9ª giornata[modifica | modifica wikitesto]

Ancona
15 maggio 2010, ore 21:00
Dolphins Ancona 13 – 31 Warriors Bologna Stadio Giuliani

Catania
16 maggio 2010, ore 14:30
Elephants Catania 35 – 28 Rhinos Milano Stadio Santa Maria Goretti

10ª giornata[modifica | modifica wikitesto]

Bolzano
22 maggio 2010, ore 20:00
Giants Bolzano 22 – 21 Rhinos Milano Stadio Europa

Ancona
22 maggio 2010, ore 20:30
Dolphins Ancona 13 – 55 Panthers Parma Stadio Dorico

Osio Sotto
23 maggio 2010, ore 15:00
Lions Bergamo 27 – 26 Hogs Reggio Emilia Stadio Comunale

Roma
23 maggio 2010, ore 15:00
Marines Lazio 37 – 48 Elephants Catania Stadio P.Giannattasio

11ª giornata[modifica | modifica wikitesto]

Ancona
29 maggio 2010, ore 20:30
Dolphins Ancona 63 – 64 Giants Bolzano Stadio Dorico

Bologna
29 maggio 2010, ore 21:00
Warriors Bologna 42 – 14 Marines Lazio Alfheim Field

Catania
30 maggio 2010, ore 14:00
Elephants Catania 51 – 30 Panthers Parma Stadio Santa Maria Goretti

Scandiano
30 maggio 2010, ore 16:00
Hogs Reggio Emilia 39 – 41 Rhinos Milano Stadio Torelli

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

La classifica dopo l'11ª giornata è la seguente:

  • PCT = percentuale di vittorie, G = partite giocate, V = partite vinte, P = partite perse, PF = punti fatti, PS = punti subiti
  • La qualificazione ai play-off è indicata in verde


Pos. Squadra PCT G V P PF PS
1  Elephants Catania .875 8 7 1 407 326
Scudetto.svg 2  Panthers Parma .875 8 7 1 340 229
3  Giants Bolzano .625 8 5 3 266 359
4  Lions Bergamo .625 8 5 3 270 277
5  Rhinos Milano .500 8 4 4 234 199
6  Hogs Reggio Emilia .375 8 3 5 343 274
7  Marines Lazio .375 8 3 5 269 288
8  Warriors Bologna .250 8 2 6 247 265
9  Dolphins Ancona .000 8 0 8 202 361

Playoff[modifica | modifica wikitesto]

  Semifinali III Italian Superbowl
           
1  Elephants Catania 27  
4  Lions Bergamo 14  
    1  Elephants Catania 26
  2  Panthers Parma 56
2  Panthers Parma 21
3  Giants Bolzano 20  

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Catania
13 giugno 2010, ore 15:00
Elephants Catania 27 – 14 Lions Bergamo Stadio Santa Maria Goretti

Parma
13 giugno 2010, ore 15:00
Panthers Parma 21 – 20 Giants Bolzano Stadio XXV Aprile

III Italian Superbowl[modifica | modifica wikitesto]

Italian Superbowl III
1 2 3 4 Totale
ELE 0 14 12 0 26
PAN 21 14 7 14 56
Edizione III
Data 26 giugno 2010
Stadio Stadio Breda
Città Sesto San Giovanni
MVP Greg Hay (PAN)
Inno Nazionale
Arbitro V. Calandrelli (R), G. Brancaccio (U), L. Scrignani (HL), S. Sabbatinelli (LJ), S. D'Amato (BJ), W. Perona (FJ), D. Artili (SJ)
Halftime show
Spettatori 2700
Diffusione TV
Network Rai Sport 1 - Dahlia TV - Sportitalia
Telecronaca
Left arrow.svg II IV Right arrow.svg

La partita finale, chiamata III Italian Superbowl si è giocata il 26 giugno 2010 a Sesto San Giovanni.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La partita avrebbe dovuto essere disputata l'8 maggio 2010.