It's My Life (album Talk Talk)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
It's My Life
Artista Talk Talk
Tipo album Studio
Pubblicazione febbraio 1984
Durata 43 min : 37 s
Dischi 1
Tracce 9
Genere Synth pop
New wave
Etichetta EMI
Produttore Tim Friese-Greene
Registrazione 1983
Formati LP, MC, CD
Talk Talk - cronologia
Album precedente
(1982)
Album successivo
(1986)
Singoli
  1. It's My Life
    Pubblicato: gennaio 1984
  2. Such a Shame
    Pubblicato: marzo 1984
  3. Dum Dum Girl
    Pubblicato: 1984
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Allmusic 4/5 stelle[1]

It's My Life è il secondo album dei Talk Talk, pubblicato dalla EMI su 33 giri (catalogo EMC 240002) e musicassetta (TC-EMC 2400024) nel 1984, su Compact Disc (CDP 7 46063 2) nel 1985 e, rimasterizzato (7243 8 56797 2 8, RETALK 101), nel settembre 1997.

Il disco[modifica | modifica sorgente]

Ha riscosso molti più consensi del precedente album del gruppo, The Party's Over, raggiungendo la Top5 in alcuni paesi europei, grazie al successo internazionale dei due singoli estratti: It's My Life e Such a Shame. Tuttavia, nel Regno Unito e negli USA ha ottenuto piazzamenti di minor rilievo.

Classifica (1984) Posizione
massima
Settimane
in classifica
Svizzera[2] Svizzera 2 15
Paesi Bassi[2] Paesi Bassi 3 64
Germania[2] Germania 4 41
Italia[3] Italia 10
Nuova Zelanda[2] Nuova Zelanda 27 17
Regno Unito[4] Regno Unito 35 8
Billboard 200[1] Stati Uniti 42
Svezia[2] Svezia 49 1

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Gli autori del testo precedono i compositori della musica da cui sono separati con un trattino.
Nessun trattino significa contemporaneamente autori e compositori[1][5].

Lato A
  1. Dum Dum Girl – 3:51 (Mark HollisTim Friese-Greene, Mark Hollis)
  2. Such a Shame – 5:42 (Mark Hollis)
  3. Renée – 6:22 (Mark Hollis)
  4. It's My Life – 3:53 (Tim Friese-Greene, Mark Hollis)
Lato B
  1. Tomorrow Started – 5:58 (Mark Hollis)
  2. The Last Time – 4:23 (Ian Curnow, Mark Hollis)
  3. Call in the Night Boy – 3:47 (Simon Brenner, Lee Harris, Paul Webb, Mark Hollis)
  4. Does Caroline Know? – 4:40 (Tim Friese-Greene, Mark Hollis)
  5. It's You – 4:41 (Mark Hollis)

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Gruppo[modifica | modifica sorgente]

Altri musicisti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) Chris Woodstra, Recensione, scheda album, testi, classifica US in Allmusic, All Media Network. URL consultato il 24 gennaio 2014.
  2. ^ a b c d e Classifiche e scheda album, ItalianCharts. URL consultato il 2 febbraio 2014.
  3. ^ Classifica vendite album 1984, Hit Parade Italia. URL consultato il 24 gennaio 2014.
  4. ^ (EN) UK Albums Chart, scegliere la cartella 'Albums', OCC. URL consultato il 24 gennaio 2014.
  5. ^ Autori e compositori in Network, ISWC.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]