Isole di San Pietro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Isole di San Pietro
Острова Петра
Geografia fisica
Localizzazione Mare di Laptev
Coordinate 76°33′40″N 112°19′32″E / 76.561111°N 112.325556°E76.561111; 112.325556Coordinate: 76°33′40″N 112°19′32″E / 76.561111°N 112.325556°E76.561111; 112.325556
Superficie 300 km²
Altitudine massima 32 m s.l.m.
Geografia politica
Nazione Russia Russia
Distretto federale Distretto Federale Siberiano
Kraj Krasnojarsk Krasnojarsk
Rajon Tajmyrskij
Demografia
Abitanti 0
Cartografia
Ostrova sv petra RU.PNG
Mappa di localizzazione: Federazione Russa
Isole di San Pietro
Kara sea2SP.PNG

[senza fonte]

voci di isole della Russia presenti su Wikipedia

Le isole di San Pietro (in russo Острова Петра, ostrova Petra) sono un gruppo di isole russe bagnate dal mare di Laptev.

Amministrativamente fanno parte del distretto di Tajmyr del Territorio di Krasnojarsk, nel Distretto Federale Siberiano.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Le isole sono situate nella parte nord-orientale della penisola del Tajmyr, tra il golfo di Faddej (залив Фаддея, zaliv Faddeja) e la baia di Maria Prončiščeva (бухта Марии Прончищевой, buchta Marii Prončiščevoj).

Si tratta di 2 isole principali, separate dallo stretto Mod (пролив Мод, proliv Mod), e una ventina tra altre isole, isolotti e lingue di sabbia (in russo коса, kosa), che si sviluppano da nord-ovest a sud-est e hanno una superficie totale di circa 300 km². Sull'isola maggiore (isola Pëtr-Severnyj) si raggiunge l'altezza massima di 32 m s.l.m.
Il clima è artico. Il mare attorno alle isole è coperto di ghiaccio per la maggior parte dell'anno e fa da ponte naturale agli animali della terraferma.

Le isole principali sono:

  • Isola Severnyj o Isola Pëtr-Severnyj (Остров Пётр-Северный), per distinguerla da altre isole col medesimo nome, è l'isola al centro e la più grande del gruppo, nonché quella con l'elevazione massima. Ha un'area di 175,2 km² e uno sviluppo costiero di 100,6 km.[1] È separata dalla terraferma dallo stretto di San Pietro (пролив Петра, proliv Petra), in alcuni punti non più largo di 1,2 km. Sono presenti numerosi piccoli fiumi stagionali ma nessun lago. Le coste sono irregolari: nella parte settentrionale si aprono due baie (Ermak e Dvojnaja), create dalla posizione dell'isola Vstreč; a nord-ovest si apre la baia Asjamova, tra i capi Startovyj e Finiš; a est si aprono invece le baie Studenaja e Omulevaja, protette dal mare aperto da alcune isolette. 76°40′N 112°25′E / 76.666667°N 112.416667°E76.666667; 112.416667
  • Isola Južnyj o Isola Pëtr-Južnyj (Остров Пётр-Южный), è la seconda isola per grandezza ma significativamente più piccola di Severnyj. Si trova a sud-est e dista circa 9 km da quest'ultima. Ha una forma a C con la baia Nord (бухта Норд, buchta Nord) che si apre a nord-est. Essa è protetta dal mare aperto dalle piccole isole Bar'ernye e dalla kosa Golaja; al suo interno si trova isoletta senza nome. Altre due isolette senza nome, dalla forma allungata, si trovano rispettivamente lungo la costa nord-ovest e lungo quella sud-ovest. Il territorio ha un'altezza massima di 13 m s.l.m.; sono presenti un lago (nel nord) e una decina di piccoli fiumi stagionali. 76°20′N 113°15′E / 76.333333°N 113.25°E76.333333; 113.25

Isole minori:

  • Isola Doždevoj (Остров Дождевой),[2] è a nord-ovest di Severnyj, ha una forma irregolare con una lunghezza massima di 3 km e una larghezza massima di 3,2 km. È separata dalla terraferma dallo stretto Šljupočnyj (пролив Шлюпочный, proliv Šljupočnyj), largo 1,5 km, e si trova poco a est delle baie Topornaja e Skrytaja, allo sbocco delle quali si trovano rispettivamente una e due isolette senza nome. L'altezza massima è di soli 8 m s.l.m. Nella parte settentrionale si apre l'ampia baia Drovjanaja (бухта Дровяная, buchta Drovjanaja). 76°37′10″N 111°48′40″E / 76.619444°N 111.811111°E76.619444; 111.811111

Vengono considerate parte delle isole di San Pietro anche le seguenti, nonostante si trovino circa 40 km a nord-ovest del gruppo principale; talvolta vengono però considerate come gruppo separato (isole di Sant'Andrea):

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le isole sono state scoperte nel 1736 dall'ufficiale di marina ed esploratore artico russo Vasilij Vasil'evič Prončiščev.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Dati su Severnyj su UNEP. URL consultato l'11 gennaio 2012.
  2. ^ Dizionario di Russo-Italiano.
  3. ^ Dizionario di Russo-Italiano.
  4. ^ a b Dizionario di Russo-Italiano.
  5. ^ Dizionario di Russo-Italiano.
  6. ^ Dizionario di Russo-Italiano.
  7. ^ Dizionario di Russo-Italiano.
  8. ^ Dizionario di Russo-Italiano.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]