Isole Thule meridionali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Isole Thule meridionali
Southern Thule
Geografia fisica
Localizzazione Oceano Atlantico
Coordinate 59°27′S 27°18′W / 59.45°S 27.3°W-59.45; -27.3Coordinate: 59°27′S 27°18′W / 59.45°S 27.3°W-59.45; -27.3
Arcipelago Isole Sandwich Australi
Superficie 35 km²
Geografia politica
Stato Regno Unito Regno Unito
Nazione
Flag of South Georgia and the South Sandwich Islands.svg
Georgia del Sud e isole Sandwich meridionali
Demografia
Abitanti disabitate
Cartografia
Thule-Location.JPG

[senza fonte]

voci di isole del Regno Unito presenti su Wikipedia

Le Thule Meridionali sono un gruppo di isole che formano parte dell’arcipelago delle Sandwich Australi; sono amministrate come parte del territorio Britannico d’oltremare delle Georgia del Sud e Sandwich Australi. Per la Repubblica Argentina le isole sono parte del Dipartimento Isole dell'Atlantico Meridionale della Provincia di Terra del Fuoco, Antartide e Isole dell'Atlantico del Sud.

Il piccolo arcipelago è formato da tre isole: la isola di Bellingshausen, la isola Cook, e la isola di Thule. Le isole sono una regione sterile, con rigide temperature, e senza nessun valore economico, ma solamente strategico. Le isole sono parte di un antico vulcano sommerso, e sono ricoperte da cenere vulcanica e guano di pinguino. Sono presenti foche e banchi di alghe, specialmente in una piccola insenatura dell'isola Thule chiamata Bahía Ferguson. Le Thule Meridionali furono così chiamate dai suoi scopritori in quanto ritenute il punto più estremo del mondo.

Presenza Argentina 1976-1982[modifica | modifica sorgente]

Nel novembre del 1976 un gruppo della Forza Aerea Argentina sbarcò sull'Isola Morrell (nome con cui gli argentini chiamano l'isola di Thule), e senza informare il governo britannico vi costruirono una piccola base scientifico-militare con alloggi ed un piccolo eliporto per il rifornimento. Stabilirono inoltre una stazione meteorologica, una radio, e posizionarono la bandiera argentina. Tutto questo fu realizzato sotto la direzione del governo militare argentino, per poter reclamare il possesso sulle isole Sandwich Australi. La base fu chiamata Corbeta Uruguay.

Soltanto nel dicembre del 1976 gli inglesi scoprirono la cosa. Inizialmente, Londra non fece nulla verso l'invasione militare (e l'occupazione) dei suoi territori. Passato un anno, l'occupazione divenne di dominio pubblico. Il Primo Ministro, James Callaghan, decise di non inviare una forza militare per interrompere l'occupazione, privilegiando la diplomazia. Questa mancanza di risposta, e l'intenzione del Governo Britannico di ridurre la presenza militare in Antartide per motivi di bilancio, furono due delle tante ragioni che indussero il Governo Argentino a pensare che poteva provare ad impossessarsi delle Isole Malvinas e della Georgia del Sud, cosa che accadde nell'aprile del 1982, dando inizio alla guerra delle Falkland.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]