Isole Penghu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Isole Penghu (Contea di Penghu)
澎湖縣
Geografia fisica
Localizzazione Stretto di Formosa
Coordinate 23°35′N 119°35′E / 23.583333°N 119.583333°E23.583333; 119.583333Coordinate: 23°35′N 119°35′E / 23.583333°N 119.583333°E23.583333; 119.583333
Arcipelago Isole Penghu
Superficie 141,052 km²
Geografia politica
Stato Taiwan Taiwan
Centro principale Makung
Demografia
Abitanti 93 446 (gennaio 2009)
Densità 662,49 ab./km²
Cartografia
Mappa di localizzazione: Taiwan
Isole Penghu (Contea di Penghu)

[senza fonte]

voci di isole di Taiwan presenti su Wikipedia

Le isole Penghu o isole Pescadores ([pɨʃkɐˈðoɾɨʃ]), dal portoghese "pescatori", sono un arcipelago al largo della costa occidentale di Taiwan nello stretto di Formosa.

L'arcipelago consiste in 90 piccole isole e scogli che coprono un'area di 141 chilometri quadrati. L'intero arcipelago costituisce la Contea di Penghu sotto la sovranità di Taiwan, mentre le altre piccole isole più a nord a ridosso della costa cinese costituiscono la Contea di Lienchiang (連江縣; Lièng-gŏng-gâing pinyin: Liánjiāng Xiàn) della provincia del Fujian.

La dichiarazione del Cairo[modifica | modifica sorgente]

Con la dichiarazione del Cairo del 1943, Stati Uniti, Regno Unito e Cina dichiararono che sarebbe stato loro fermo proposito far sì che «tutti i territori che il Giappone aveva sottratto alla Cina, come Formosa (ora Taiwan) e le Isole Pescadores (ora Penghu), dovevano essere restituite alla Repubblica di Cina

In seguito, il 26 luglio 1945 i tre governi pronunciarono la dichiarazione di Potsdam, con la quale dichiaravano che "i termini della dichiarazione del Cairo saranno rispettati". Con il trattato di San Francisco, il Giappone rinunciò alla sovranità su Taiwan e Penghu, ma lasciò i termini delle disposizioni finali indeterminati. L'arcipelago fu amministrato dalla Repubblica di Cina, fino al giorno della restituzione, il 25 ottobre 1945, e divenne parte della provincia di Taiwan, una delle due in cui è diviso il territorio nazionale.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

isole Portale Isole: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di isole