Isola di Woody

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Isola di Woody
永興島
Woody island.jpg
Geografia fisica
Localizzazione Mar Cinese meridionale
Coordinate 16°50′03″N 112°20′15″E / 16.834167°N 112.3375°E16.834167; 112.3375Coordinate: 16°50′03″N 112°20′15″E / 16.834167°N 112.3375°E16.834167; 112.3375
Arcipelago Isole Paracel
Superficie 2,13 km²
Dimensioni 1,85 × 1,16 km
Geografia politica
Stato Cina Cina
Provincia Hainan
Prefettura Sansha
Centro principale Sansha
Fuso orario UTC+8
Demografia
Gruppi etnici Cinese
Cartografia
Mappa di localizzazione: Asia
Isola di Woody

[senza fonte]

voci di isole della Cina presenti su Wikipedia

L'Isola di Woody (cinese semplificato: 永兴岛; cinese tradizionale: 永興島: pinyin: Yǒngxīng Dǎo; vietnamita: Đảo Phú Lâm) è una delle Isole Paracel nel Mar Cinese meridionale. Questa è occupata dalla Repubblica Popolare Cinese ed è rivendicata dalla Repubblica di Cina (Taiwan) e dal Vietnam.

L'isola non ha popolazione indigena ed è militarmente presidiata da una guarnigione. Vi è tuttavia un centro di soccorso cinese e l'isola dispone di un aeroporto con una pista da 2.350 metri e di un porto artificiale attivato recentemente al fine di promuovere il turismo.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) China to open disputed islands to tourism - CNN.com