Isola del Padre

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Isola del Padre
Padre Island
Padre Island National Seashore - sand dunes3.jpg
Geografia fisica
Localizzazione Golfo del Messico
Coordinate 26°49′54″N 97°24′08″W / 26.831667°N 97.402222°W26.831667; -97.402222Coordinate: 26°49′54″N 97°24′08″W / 26.831667°N 97.402222°W26.831667; -97.402222
Superficie 541,9 km²
Geografia politica
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Cartografia
Padre island 0001.png
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Isola del Padre

[senza fonte]

voci di isole degli Stati Uniti d'America presenti su Wikipedia

L'Isola del Padre(in inglese: Padre Island) è un'isola degli Stati Uniti, sulla costa meridionale del Texas. Con una superficie di quasi 542 chilometri quadrati è la seconda per estensione degli Stati Uniti continentali, dopo Long Island.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Situato alle coordinate 26°49'54 nord e 97°24'08 ovest, l'isola è di forma allungata, e funge da barriera contro l'erosione dal Golfo del Messico e costituisce il banco di sabbia più lungo degli Stati Uniti, misurando circa 210 km. Corre parallela alla costa del Texas da cui è separata dalla Laguna Madre. A est è situato il Golfo del Messico. A nord si trova Mustang Island, e a sud la località turistica di South Padre Island. Più a sud si trova Brazos Island.

Nel complesso, l'isola è scarsamente popolata e la sua parte centrale è una riserva naturale.

L'isola è divisa tra cinque contee texane (Cameron, Kenedy, Kleberg, Nueces, e Willacy).

L'isola è relativamente di recente formazione, non più di qualche migliaio di anni.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]