Isola Christmas (Kiribati)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Isola Christmas
Christmas Island
Kiritimati-EO.jpg
Geografia fisica
Localizzazione Oceano Pacifico
Coordinate 1°53′S 157°24′W / 1.883333°S 157.4°W-1.883333; -157.4Coordinate: 1°53′S 157°24′W / 1.883333°S 157.4°W-1.883333; -157.4
Arcipelago Sporadi equatoriali
Superficie 388,39 km²
Geografia politica
Stato Kiribati Kiribati
Demografia
Abitanti 4.980 (2012)
Densità 12,8 ab./km²
Cartografia
GilbertIslandsPos.png
Mappa di localizzazione: Kiribati
Isola Christmas
LocationKiribati.png

[senza fonte]

voci di isole delle Kiribati presenti su Wikipedia

L'isola Christmas o anche Kiritimati, (pronunciato kirismæs, con il significato del Natale in gilbertese, dall'omonimo inglese) è un atollo del Pacifico centrale, appartenente alla repubblica delle Kiribati dal 1919. Il nome originario è Christmas, cui la Costituzione del 12 luglio 1979 propone Kiritimati come alternativa grafica — da non confondersi con l'omonima isola Christmas australiana, nell'oceano Indiano. Il nome è stato posto in ossequio alla data della riscoperta, avvenuta ad opera di James Cook nel Natale 1777.

Sono presenti sull'isola 5.000 abitanti (Gilbertesi). L'isola è il primo posto abitato al mondo in cui avviene ogni giorno il cambio di data, per cui ogni anno ricorre il capodanno prima su Kiritimati che in ogni altro posto.[1]

L'atollo ha visto 32 esplosioni nucleari operate dal Regno Unito (Operazione Grapple)[2] e dagli Stati Uniti d'America (Operazione Dominic)[3] tra il 1957 e 1962.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

La superficie dell'isola, 389 chilometri quadrati (circa metà dei quali occupati dalle lagune interne), è la più grande tra gli atolli del mondo. Da sola, Kiritimati copre il 70% del territorio di Kiribati, composta da 32 altri atolli.

L'isola è composta da quattro villaggi: London, Tabwakea, Banana e Poland. Un quinto villaggio (Paris) è stato abbandonato.[4] Il ministero delle isole Sporadi e della Fenice si trova a Londra che è il capoluogo amministrativo.[5]

Vicino a Banana si trova l'aeroporto internazionale di Cassidy collegato ogni settimana ad Honolulu e Nadi con Air Pacific.[6]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Kiritimati su timeanddate.com.
  2. ^ Esplosioni nucleari operate dal Regno Unito.
  3. ^ Esplosioni nucleari operate dagli USA.
  4. ^ Censimento dell'isola del 2005
  5. ^ Teeb'aki in Scott (1993)
  6. ^ L'aeroporto Cassidy su World Aero Data.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]