Isn't It Romantic?

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Isn't It Romantic?
Titolo originale Isn't It Romantic?
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1948
Durata 87 min
Colore bianco e nero
Audio sonoro
Rapporto 1.37 : 1
Genere commedia
Regia Norman Z. McLeod
Soggetto Jeannette C. Nolan
Sceneggiatura Richard L. Breen, Josef Mischel, Theodore Strauss
Produttore Daniel Dare
Casa di produzione Paramount Pictures
Fotografia Lionel Lindon
Montaggio LeRoy Stone
Effetti speciali Farciot Edouart, Gordon Jennings
Scenografia Robert Clatworthy, Hans Dreier (art director)
Sam Comer, Hrace Gregory (set decorator)
Costumi Edith Head
Trucco Wally Westmore
Interpreti e personaggi

Isn't It Romantic? è un film del 1948 diretto da Norman Z. McLeod.

È una commedia statunitense con Veronica Lake, Mona Freeman e Mary Hatcher. È basato sul romanzo del 1946 Gather Ye Rosebuds di Jeannette Covert Nolan.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film, diretto da Norman Z. McLeod su una sceneggiatura di Richard L. Breen, Josef Mischel e Theodore Strauss e un soggetto di Jeannette C. Nolan, fu prodotto da Daniel Dare[1] per la Paramount Pictures[2] e girato nei Paramount Studios a Hollywood, Los Angeles, California,[3] dal 23 febbraio agli inizi di aprile 1948. I titoli di lavorazione furono Father's Day e It's Always Spring.[4]

Colonna sonora[modifica | modifica sorgente]

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu distribuito negli Stati Uniti dal 6 ottobre 1948[5] al cinema dalla Paramount Pictures.[2]

Altre distribuzioni:[5]

  • in Finlandia l'8 luglio 1949 (Isää huiputetaan)
  • in Svezia il 30 maggio 1951 (Sång, musik och vackra flickor)
  • in Brasile (Esperteza Romântica)

Critica[modifica | modifica sorgente]

Leonard Maltin nella sua Guida ai film (edizione 2009) lo recensisce con un semplice "No." (tradotto nell'edizione in italiano con "Niente da dire.").[6] È considerata una delle più brevi recensioni cinematografiche secondo il Guinness dei primati.[7]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) IMDb - Cast e crediti completi. URL consultato l'8 giugno 2013.
  2. ^ a b (EN) IMDb - Crediti per le compagnie. URL consultato l'8 giugno 2013.
  3. ^ (EN) IMDb - Luoghi delle riprese. URL consultato l'8 giugno 2013.
  4. ^ (EN) American Film Institute. URL consultato l'8 giugno 2013.
  5. ^ a b (EN) IMDb - Date di uscita. URL consultato l'8 giugno 2013.
  6. ^ Leonard Maltin, Guida ai film 2009, Dalai editore, 2008, p. 1073, ISBN 8860181631. URL consultato l'8 giugno 2013.
  7. ^ (EN) IMDb - Trivia. URL consultato l'8 giugno 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema