Isle Royale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Isle Royale
Isle Royale
Isle Royale
Isle Royale
Geografia fisica
Localizzazione Lago Superiore
Coordinate 48°00′N 88°55′W / 48°N 88.916667°W48; -88.916667Coordinate: 48°00′N 88°55′W / 48°N 88.916667°W48; -88.916667
Superficie 535 km²
Geografia politica
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Michigan Michigan
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Isle Royale

[senza fonte]

voci di isole degli Stati Uniti d'America presenti su Wikipedia

Isle Royale è un'isola dei Grandi Laghi situata nel Lago Superiore, appartenente allo Stato del Michigan, negli Stati Uniti d'America. L'isola, insieme ad altre più di 450 isole minori che la circondano, costituisce il Parco nazionale di Isle Royale (Isle Royale National park).[1]

L'isola misura 72 km di lunghezza e 14 km di larghezza, con una superficie di 535,43 km².[2] È la più grande isola naturale del Lago Superiore e la seconda per ampiezza dei Grandi Laghi dopo l'Isola Manitoulin; è inoltre la terza isola per ampiezza negli Stati Uniti d'America continentali dopo Long Island e l'Isola del Padre e la 33ª isola degli Stati Uniti d'America. Secondo il censimento del 2000 l'isola non aveva popolazione permanente.[3]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Mappa di Isle Royale

L'isola fu un terreno di caccia comune per le popolazioni provenienti dalle regioni limitrofe dell'Ontario e del Minnesota; un viaggio in canoa di poche miglia ne separa infatti la costa occidentale dal continente. In tempi preistorici, un'ingente quantità di rame fu estratta dall'isola e dalla vicina penisola di Keweenaw; rilevazioni eseguite con il metodo del Carbonio-14 testimoniano che i resti in legno dei pozzi di estrazione sono vecchi di almeno 4000 anni.[2]

Isle Royale fu annessa agli Stati Uniti d'America nel 1783, in seguito al Trattato di Parigi,[4] ma i Britannici mantennero il controllo dell'isola fino alla guerra anglo-americana del 1812. Le popolazioni Ojibway la considerarono loro territorio fino a che lo cedettero al governo degli Stati Uniti nel 1842.[5]

Le piccole comunità di pescatori di origine scandinava che vi si installarono furono allontanate dal United States Park Service prima che l'isola divenisse Parco Nazionale negli anni trenta del XX secolo. Ci sono alcune famiglie che reclamano la possibilità di vivere sull'isola e alcuni discendenti dei pescatori un tempo allontanati continuano a pescare nelle acque adiacenti.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Sito del National Park Service -Isle Royale National Park. URL consultato il 5 gennaio 2014.
  2. ^ a b (EN) Encyclopædia Britannica Online – Isle Royale. URL consultato il 5 gennaio 2014.
  3. ^ (EN) Russell M. Magnaghi – Understanding two Centuries of census data of Michigan's Upper Peninsula. (PDF). URL consultato il 5 gennaio 2014.
  4. ^ Taylor, p. 2
  5. ^ (EN) National Parks Conservation Association – Isle Royale National Park (PDF). URL consultato il 5 gennaio 2014.
  6. ^ (EN) Isle Royale Families and Friends Association – About Us.. URL consultato il 5 gennaio 2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]