Ishikozume

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ishikozume indica una esecuzione rituale dell'antico Giappone, tradizionale dei Yamabushi, i praticanti dello Shugendō. La tradizione è caratterizzata da una sepoltura sin poco sopra il busto, seguita poi dalla lapidazione (morte causata dal lancio di sassi contro la vittima).[1]

La pena di morte attraverso Ishikozume era riservata esclusivamente a coloro i quali si rendevano colpevoli di gravi crimini.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) H. Byron Earhart, Ishikozume Ritual Execution in Japanese Religion, Especially in Shugendō in Numen, vol. 13, n. 1, 1966, pp. 116–127. DOI:10.1163/156852766X00077.
Giappone Portale Giappone: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Giappone