Isandlwana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Isandlwana
Isandlwanamassgrave.JPG
Il monte Isandlwana ripreso nel 2005; l'ometto di pietre bianche indica la collocazione di una delle fosse comuni dove furono seppelliti i caduti britannici dopo la battaglia contro gli zulu del 1879
Stato Sudafrica Sudafrica
Provincia KwaZulu-Natal
Altezza 1.284 m s.l.m.
Catena Monti dei Draghi
Coordinate 28°12′47.52″S 30°23′27.6″E / 28.2132°S 30.391°E-28.2132; 30.391Coordinate: 28°12′47.52″S 30°23′27.6″E / 28.2132°S 30.391°E-28.2132; 30.391
Altri nomi e significati Isandhlwana, Isandula
Data prima ascensione sconosciuta
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Sudafrica
Isandlwana

La montagna Isandlwana (ísanˈdɮwáːna, in passato chiamata Isandhlwana o Isandula) è situata nella provincia sudafricana di KwaZulu-Natal e fa parte della catena montuosa dei Monti dei Draghi. Alta 1.284 m, è situata 169 km a nord-ovest di Durban e 16 km a sud-est di Rorke's Drift, un guado presso il fiume Mzinyathi.

Il rilievo è noto in relazione alla battaglia che vi si combatté nel 1879 tra le forze britanniche e gli zulu di re Cetshwayo, conclusasi con la vittoria di quest'ultimi. L'evento rappresenta la più grande sconfitta subita dall'esercito britannico contro un nemico indigeno.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]