Isabelle Yacoubou

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Isabelle Yacoubou
Défilé médaillés français JO 2012.jpg
Isabelle Yacoubou alla sfilata delle medaglie francesi della XXX Olimpiade
Dati biografici
Nazionalità Francia Francia
Altezza 190 cm
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centro
Squadra Fenerbahçe Fenerbahçe S.K.
Carriera
Giovanili
Tarbes Tarbes
Squadre di club
2003-2010 Tarbes Tarbes
2010-2011 Pall. Schio Schio
2011-2012 Ros Casares Valencia R.C. Valencia
2012-2013 Spartak Mosca Spartak Mosca
2013- Fenerbahçe Fenerbahçe S.K.
Nazionale
2007- Francia Francia 111 (981)
Palmarès
Campione di Francia 2010 {{{vittorie 1}}}
Campione d'Italia 2011 {{{vittorie 2}}}
Coppa Italia 2011 {{{vittorie 3}}}
Campione di Spagna 2012 {{{vittorie 4}}}
Eurolega 2012 {{{vittorie 5}}}
Supercoppa di Turchia 2013 {{{vittorie 6}}}
Per maggiori dettagli vedi qui
Bandiera olimpica  Olimpiadi
Argento Londra 2012
Wikiproject Europe (small).svg  Europei
Oro Lettonia 2009
Bronzo Polonia 2011
Argento Francia 2013
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 3 maggio 2014

Isabelle Yacoubou (Godomey, 21 aprile 1986) è una cestista beninese naturalizzata francese. Alta 195 cm, gioca come centro.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Nel 2003 arriva in Francia dalla sua terra natale il Benin. Viene ingaggiata da Tarbes e arrivano le prime convocazioni nella nazionale giovanile francese. Nel 2009 è finalista del campionato francese e della Coppa di Francia. Viene inoltre eletta MVP del campionato. Durante l'estate diventa campione d'Europa con la nazionale. Resta a Tarbes fino al 2010, anno in cui vince il campionato sotto la guida di François Gomez. Anche nel 2010 viene eletta MVP del campionato. La stagione 2010-11 è in Italia al Famila Schio, squadra con cui vince campionato e Coppa Italia. Partecipa ancora una volta agli Europei con la nazionale classificandosi al terzo posto. Viene notata dal Ros Casares Valencia, gloriosa società spagnola che sta allestendo una formazione stellare per vincere l'Eurolega. La stagione 2011-12 è quindi in Spagna dove mantiene le promesse contribuendo alla conquista dell'Eurolega e del campionato spagnolo. Un'annata decisiva per la sua carriera che la proietterà nel Gotha del basket femminile. Infatti con la nazionale ottiene le qualificazioni ai giochi olimpici di Londra disputando un eccellente torneo olimpico arrivando a conquistare la medaglia d'argento. Nel 2012-13 si trasferisce in Russia per difendere i colori dello Spartak Mosca, una delle squadre più vincenti degli ultimi anni. Con la formazione moscovita guidata da Pokey Chatman arriva in finale sia in Coppa di Russia sia in campionato ma in entrambe le competizioni viene superata dalla corazzata Ekaterinburg. Viene inserita da FIBA Europe tra le otto concorrenti al titolo di miglior giocatrice europea e insignita dal Presidente della Repubblica francese Hollande della Legion d'onore. Segue una nuova estate ricca di emozioni con la nazionale francese, con la quale tocca le cento presenze, che agli Europei raggiungerà una nuova medaglia d'argento sconfitta in finale all'ultimo secondo dalla Spagna. Sarà comunque inserita nel quintetto ideale della manifestazione quale miglior pivot degli Europei. Per il 2013-14 viene ingaggiata dal Fenerbahce di Istanbul.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

  • Campionato francese: Tarbes 2010
  • Campionato italiano: Schio 2011
  • Campionato Spagnolo : Ros Casares Valencia 2012
  • Eurolega : Ros Casares Valencia 2012
  • Coppa Italia: Schio 2011
  • Supercoppa di Turchia: 2013 Fenerbahce

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]