Isabella d'Orléans (1900-1983)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Regno di Francia (1830-1848)
Casa d'Orléans

Coat of Arms of the July Monarchy (1830-31).svg

Luigi Filippo (1830-1848)


Isabella d'Orléans

Isabella d'Orléans (Parigi, 27 novembre 1900Louveciennes, 12 febbraio 1983) fu una principessa francese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Isabella Francesca Elena Maria d'Orléans, era la figlia maggiore di Giovanni d'Orléans, "duca di Guisa" e pretendente orleanista al trono di Francia con il nome di "Giovanni III", e di sua moglie e cugina Isabella d'Orléans (1878-1961). Il fratello, Enrico d'Orléans (1908-1999), "conte di Parigi" e ugualmente pretendente orleanista al trono con il nome di Enrico VI.


Il 12 settembre 1923, sposò in prime nozze a Le Chesnay, il conte Bruno d'Harcourt (1899-1930), figlio del conte Eugenio d'Harcourt e di sua moglie Armande de Pierre de Bernis. Suo marito era un pilota di automobili, amante di belle donne ed ebbe una relazione con la campionessa di Formula 1 Helle Nizza.

Isabella diede al marito quattro figli:

  • Bernardo d'Harcourt (1925-1958), conte di Harcourt, che sposò Zinaida Rachewska (1930) e Yvonne de Contades (1928) da cui ebbe due figli;
  • Gilone (Egidia) d'Harcourt (1927), che sposò il conte Antoine de Dreux-Brézé (1928) da cui ebbe cinque figli;
  • Isabelle d'Harcourt (1927-1993), che sposò nel 1948 il principe Louis Murat (1920), un parente del patrigno ed ebbe sei figli;
  • Monique d'Harcourt (1929), che sposò il conte Alfred Boulay de la Meurthe (1925) ed ebbe tre figlie.

Rimasta vedova, il 12 luglio 1934 a Jouy-en-Josas Isabella sposò il principe Pierre Murat (1900-1948), discendente del famoso maresciallo Gioacchino Murat (1767-1815).

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]