Isabella d'Aragona (1310-1349)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Regno di Sicilia
Casa di Barcellona
Arms of the Aragonese Kings of Sicily.svg

Pietro I (Pietro III d'Aragona)
Giacomo I (Giacomo II d'Aragona)
Federico III
Figli
Pietro II
Ludovico
Figli
  • Antonio
  • Luigi
Federico IV
Figli
Maria
Figli
  • Pietro
Martino il giovane
Figli
Martino il vecchio
Figli
Modifica

Isabella d'Aragona o di Sicilia (1310Landshut, 31 marzo 1349) è stata una principessa siciliana appartenente alla dinastia degli Aragona e duchessa consorte di Baviera.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Isabella (o Elisabetta) era figlia del re Federico III di Aragona e di Eleonora d'Angiò.

Contro le mire espansionistiche di Giovanni I di Boemia, suo padre Federico cercò di allearsi con Ludovico il Bavaro e venne quindi deciso il matrimonio tra Isabella e Stefano, figlio di Ludovico. Il matrimonio venne celebrato il 27 giugno 1328[1].

Diede al marito quattro figli[2]:

Alla morte del suocero nel 1347 divenne duchessa di Baviera, titolo che mantenne fino alla morte avvenuta due anni dopo. Stefano si risposò nel 1359 con Margherita, figlia di Giovanni II di Norimberga.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Barcelona 3
  2. ^ Wittelsbach 9

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Duchessa di Baviera Successore
Margherita II di Hainaut (1347-1349) Margherita di Norimberga