Isabelino Gradín

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Isabelino Gradín
Gradin.jpg
Dati biografici
Nazionalità Uruguay Uruguay
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Ritirato 1929
Carriera
Squadre di club1
1915-1921 Penarol Peñarol 212 (101)
1922-1929 Olimpia Montevideo Olimpia Montevideo  ? (?)
Nazionale
1915-1927 Uruguay Uruguay 24 (10)
Palmarès
Coppa America calcio.svg  Campeonato Sudamericano de Football
Oro Argentina 1916
Oro Uruguay 1917
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Atletica leggera Atletica leggera
Dati agonistici
Specialità 200 metri, 400 metri
 

Isabelino Gradín (Montevideo, 8 luglio 1887Montevideo, 21 dicembre 1944) è stato un calciatore e atleta uruguaiano, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Nipote di schiavi africani, Gradín giocò con l'Uruguay in Copa America nel 1916 e nel 1917, vincendola in entrambi gli anni e laureandosi anche capocannoniere nella prima di esse. Nella Copa America del 1919 invece il suo Uruguay perse in finale contro il Brasile. A livello di club invece vinse 2 volte il campionato con il Peñarol (1918, 1921).

Fu anche per 4 volte campione del Sud America nei 200 e nei 400 metri.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 56258475