Isabel de Herédia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Donna Isabella Inês di Braganza, nata de Castro Curvelo de Herédia (Lisbona, 22 novembre 1966), figlia dell’architetto Jorge de Herédia dei visconti di Ribeira Brava e di Raquel Leonor Pinheiro Curvelo, è la moglie di Duarte Pio di Braganza, Duca di Braganza ed attuale pretendente al trono portoghese.

Donna Isabella de Herédia ha vissuto fra il Portogallo e l'Angola fino al 1975, quando la sua famiglia si è trasferita verso San Paolo del Brasile. Ha studiato dai Gesuiti al Colégio São Luís fino al 1988. Nel 1990 ha ottenuto un Master in Business Administration dalla Universidade Getúlio Vargas ed è tornata in Portogallo, trovando lavoro presso la BMF - Sociedade de Gestão de Patrimónios, S.A. Si è specializzata come asset manager. Il 13 maggio 1995 ha sposato il duca di Braganza ed ha rinunciato alla carriera professionale per dedicarsi alla famiglia.

Le coppia ha tre figli:

  • Alfonso di Santa Maria di Braganza, principe di Beira (n. 1996)
  • Maria Francesca Isabella di Braganza, Infanta del Portogallo (n. 1997)
  • Dinis di Santa Maria di Braganza, duca di Porto (n. 1999)

Dal 1995 Donna Isabella Herédia patrocina parecchie opere di carità, principalmente operanti nell’aiuto verso uncared i bambini e affetti da sindrome di Down. La duchessa di Braganza è Gran Maestro dell’Ordine di Santa Isabella (Ordem Real de Santa Isabel).

Albero genealogico[modifica | modifica sorgente]

Isabel de Castro Curvelo de Herédia Padre:
Jorge de Sousa Botelho Cardoso de Herédia
Nonno paterno:
Sebastiao de Freitas Branco de Herédia
Bisnonno paterno:
Sebastiao de Macedo e Meneses de Herédia
Trisnonno paterno:
Visconte Francisco Correia de Herédia di Ribeira Brava
Trisnonna paterna:
Joana Gil de Borja de Macedo e Meneses
Bisnonna paterna:
Maria d'Assumpcao Garcia de Freitas Branco
Trisnonno paterno:
Luis de Freitas Branco
Trisnonna paterna:
Ana-Gertrudes Garcia de Freitas
Nonna paterna:
Maria Isabel de Sousa Brotas Cardoso
Bisnonno paterno:
José de Almedia Brotas Cardoso
Trisnonno paterno:
Firmino-Augusto Lopes Brotas Cardoso
Trisnonna paterna:
Maria-da-Gloria Ferreira de Almeida
Bisnonna paterna:
Maria de Sousa Botelho Correia Guedes do Amaral
Trisnonno paterno:
Antonio de Sousa Botelho Correia Guedes do Amaral
Trisnonna paterna:
Maria Adriana Santiago de Mattos
Madre:
Raquel Leonor Pinheiro de Castro Curvelo
Nonno materno:
Leonel de Castro Curvelo
Bisnonno materno:
Joâo Francisco Curvelo
Trisnonno materno:
Mateus António Curvelo
Trisnonna materna:
Raquel da Pena Fonseca
Bisnonna materna:
Leonor Adelaide Monteiro de Castro
Trisnonno materno:
José de Sampaio Castro
Trisnonna materna:
Leonor Monteiro
Nonna materna:
Beatriz da Graça Fernandes Pinheiro
Bisnonno materno:
Joaquim Manuel Pinheiro
Trisnonno materno:
Manuel António Pinheiro
Trisnonna materna:
Beatriz de Jesus Fernandes
Bisnonna materna:
Joana de Simas Bucho
Trisnonno materno:
José Marques Bucho
Trisnonna materna:
Maximiana Luisa Madeira

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Onorificenze portoghesi[modifica | modifica sorgente]

Gran Maestro dell'Ordine di Santa Isabella - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine di Santa Isabella

Onorificenze stranieri[modifica | modifica sorgente]

Gran Cordone dell'Ordine del Dragone di Annam - nastrino per uniforme ordinaria Gran Cordone dell'Ordine del Dragone di Annam
Dama di Gran Croce d'Onore e Devozione del Sovrano Militare Ospedaliero Ordine di Malta - nastrino per uniforme ordinaria Dama di Gran Croce d'Onore e Devozione del Sovrano Militare Ospedaliero Ordine di Malta
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie