Irma Thomas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Irma Thomas
Irma Thomas nel 2006
Irma Thomas nel 2006
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Rhythm and blues
Soul
Funk
Gospel
Periodo di attività 1960 – in attività
Etichetta Island Records
Imperial Records
Rounder Records
Chess Records
Album pubblicati 33
Studio 17
Live 1
Raccolte 15
Gruppi e artisti correlati Otis Redding
Aaron Neville
Solomon Burke
Etta James
Aretha Franklin
Gladys Knight
Dionne Warwick
Sito web

Irma Thomas (Ponchatoula, 18 febbraio 1941) è una cantante statunitense originaria della Louisiana e specializzata in musica soul. Ha iniziato la sua carriera a New Orleans ad inizio degli anni sessanta ed è conosciuta, appunto, con il soprannome di Soul Queen of New Orleans, la Regina del soul di New Orleans.

Nata con il nome di Irma Lee, contemporanea di Aretha Franklin e Etta James non ha avuto la medesima notorietà delle due colleghe, soprattutto in termini di successo commerciale. Nel 2007 ha vinto il Grammy Award per il miglior album blues contemporaneo per After the Rain e per i meriti musicali acquisiti, dall'aprile dello stesso anno, il suo nome figura fra quello delle celebrità della Louisiana Music Hall of Fame.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Da bambina suonava nel coro della chiesa battista e a tredici anni tenne un'audizione per la Specialty Records. A diciannove anni era stata sposata già due volte ed aveva già quattro figli (rimase incinta del primo quando aveva appena quattordici anni).

Con il nome del secondo ex-marito iniziò a lavorare come cameriera a New Orleans, esibendosi occasionalmente con cantante del bandleader Tommy Ridgley il quale la aiutò a registrare un disco per l'etichetta locale Ron Records. Il suo primo singolo si intitolava (You Can Have My Husband but) Don't Mess with My Man, distribuito nella primavera del 1960, che raggiunse la posizione n. 22 delle classifiche di vendita di dischi rhythm and blues stilata da Billboard.

Iniziò quindi a registrare per la Minit Records, lavorando con il cantautore e produttore discografico Allen Toussaint sulle canzoni It’s Raining e Ruler of my Heart, che sarebbe poi stata interpretata da Otis Redding con il titolo di Pain In My Heart.

Irma Thomas in concerto nel 2008

Nel 1963 la Imperial Records incorporò la Minit Records e lanciò sul mercato discografico Thomas con una serie di brani di successo: I Wish Someone Would Care (il suo maggiore hit in campo nazionale), con il lato B Break-a-Way (poi inciso in cover da Tracey Ullman ed altri cantanti), Anyone Who Knows What Love Is e Time Is on My Side, già incisa da Kai Winding e divenuta poi un best-seller nella versione dei Rolling Stones).

Sebbene i suoi primi quattro singoli per la Imperial abbiano raggiunto le pop chart di Billboard, le successive incisioni hanno avuto minor successo. Tuttavia, ha inciso ancora singoli con buoni esiti soprattutto nel biennio 1967-1968 (fra gli altri, per la Chess Records, il brano di Otis Redding Good To Me, piazzatosi nelle classifiche R&B. Si è trasferita quindi in California dove ha continuato a incidere per etichette minori prima di tornare in Louisiana dove, all'inizio degli anni ottanta, ha aperto un proprio locale, il Lion's Den.

Dopo diversi anni senza incidere dischi, Thomas ha firmato un contratto con la Rounder Records e nel 1991 ha avuto una prima nomination ai Grammy per Live! Simply the Best, registrata a San Francisco. Sull'onda di questo successo ha inciso poi altri album di gospel. Anche l'album Sing It! è andato in nomination ai Grammy del 1999.

Thomas continua ad esibirsi in concerto partecipando annualmente al New Orleans Jazz and Heritage Festival. È stata Queen of the Krewe du Vieux dell'anno 1998 per la stagione del New Orleans Mardi Gras. Poiché l'uragano Katrina ha fortemente danneggiato il suo club di New Orleans, Thomas si è trasferita per qualche tempo a Gonzales, una città ad un centinaio di chilometri da New Orleans.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Brani principali incisi[modifica | modifica wikitesto]

  • "(You Can Have My Husband But) Don't Mess with My Man" (#22 R&B, 1960)
  • "Cry On" (1961)
  • "I Done Got Over" (1962)
  • "It's Raining" (1962)
  • "Somebody Told You" b/w "Two Winters Long"(1962)
  • "Pain in my heart" (1963)
  • "Wish Someone Would Care" (#17 pop, 1964) b/w "Break-A-Way"
  • "Anyone Who Knows What Love Is (Will Understand)" (#52 pop, 1964, con Time Is on My Side")
  • "Times Have Changed" (#98 pop, 1964)
  • "He's My Guy" (#63 pop, 1964)
  • "You Don't Miss a Good Thing" (#109 pop, 1965)
  • "I'm Gonna Cry Till My Tears Run Dry" (#130 pop, 1965)
  • "Take a Look" (#118 pop, 1965)
  • "It's a Man's-Woman's World" (#119 pop, 1966)
  • "Good to Me" (#42 R&B, 1968)

Album[modifica | modifica wikitesto]

  • 1964 Wish Someone Would Care (Imperial)
  • 1966 Take a Look (Imperial)
  • 1973 In Between Tears (Fungus, 1973)
  • 1976 New Orleans Jazz & Heritage Festival (Island)
  • 1978 Soul Queen of New Orleans (Maison De Soul)
  • 1979 Safe with Me (RCS)
  • 1981 In Between Tears (riedizione, Charly)
  • 1981 Hip Shakin' Mama (reissue of Island LP) (Charly)
  • 1986 The New Rules (Rounder)
  • 1988 The Way I Feel (Rounder)
  • 1991 Live: Simply the Best (Rounder)
  • 1992 True Believer (Rounder)
  • 1993 Walk Around Heaven: New Orleans Gospel Soul (Rounder)
  • 1997 The Story of My Life (Rounder)
  • 1998 Sing It! (Rounder, con Marcia Ball & Tracy Nelson)
  • 2000 My Heart's in Memphis: The Songs Of Dan Penn (Rounder)
  • 2006 After the Rain (Rounder)
  • 2008 Simply Grand (Decca/Rounder)

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

  • anni 1980 Irma Thomas Sings (Bandy) Bandy/Minit
  • 1983 Time Is on My Side (Kent, Minit/Imperial)
  • 1984 Down at Muscle Shoals (Chess/P-Vine)
  • 1987 Breakaway (Stateside, Minit/Imperial)
  • 1987 Breakaway (abridged version of Stateside LP) (EMI-USA, Minit/Imperial
  • 1990 Something Good: The Muscle Shoals Sessions (MCA-Chess)
  • 1991 Safe with Me/Irma Thomas Live (Paula)
  • 1992 Time Is on My Side: The Best Of Irma Thomas Volume 1 (EMI-USA, Minit/Imperial)
  • 1996 Ruler of Hearts (Charly, Minit/Bandy/Island)
  • 1996 Sweet Soul Queen of New Orleans: The Irma Thomas Collection (Razor & Tie, Imperial/Minit)
  • 1996 Time Is on My Side (CD, riedizione dell'LP del 1983, Kent, Minit/Imperial)
  • 2001 If You Want It, Come and Get It (Rounder)
  • 2005 Straight from the Soul (Stateside, Imperial/Minit)
  • 2006 A Woman's Viewpoint (Ace, Fungus/Canyon/RCS, etc.)
  • 2006 Wish Someone Would Care/Take A Look (Collectables, Imperial)

Partecipazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • 1993 B. B. King, Blues Summit (MCA, duetto in "We're Gonna Make It")
  • 2005 Various Artists/I Believe To My Soul (Rhino)
  • 2005 Various Artists/Our New Orleans (Elektra/Nonesuch)
  • 2006 The New Orleans Social Club/Sing Me Back Home (Burgundy)

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

  • 2006 New Orleans Music in Exile

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Video[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 37103562 LCCN: n87803068