Irish Citizen Army

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Irish Citizen Army
Descrizione generale
Attiva 1913-1947
Nazione Repubblica Irlandese
Alleanza Irish Volunteers
Servizio Guardia cittadina
Ruolo Guardia cittadina/Fanteria
Dimensione 300
Guarnigione/QG Dublino
Soprannome The Citizen
Colori verde scuro
Battaglie/guerre Serrata di Dublino
Insurrezione di Pasqua
Guerra d'indipendenza irlandese
Guerra civile irlandese
Comandanti
Comandanti degni di nota James Larkin
Jack White
Michael Mallin
James Connolly
Constance Markiewicz

[senza fonte]

Voci su unità militari presenti su Wikipedia

L'Irish Citizen Army (nome in gaelico irlandese: Arm Cathartha na hÉireann), o ICA, è stato un piccolo gruppo di sindacalisti con sede in Dublino. Il loro obiettivo era difendere i lavoratori in sciopero dagli sgomberi della polizia. Fu formato da James Larkin e Jack White. Altri membri importanti furono James Connolly, Seán O'Casey, Constance Markiewicz, Francis Sheehy-Skeffington. Nel 1916 prese parte all'Insurrezione di Pasqua.

Uniformi e stemmi[modifica | modifica wikitesto]

L'uniforme dell'ICA era verde scuro con un cappello stravaccato e con un distintivo rappresentante la Mano Rossa dell'Ulster.[1] Poiché molti membri non potevano permettersi un'uniforme, indossavano un bracciale blu, mentre gli ufficiali ne avevano uno rosso.
Il loro stemma era L'aratro e le stelle, ossia l'Orsa maggiore rappresentante un aratro su sfondo blu. Riguardo al suo significato Connolly affermava che un'Irlanda libera avrebbe potuto controllare il proprio destino da un semplice aratro fino alle stelle. Il simbolismo della bandiera era evidente tramite la lama dell'aratro, vista come una spada primordiale. Prendendo spunto dalla bibbia e seguendo l'aspetto internazionalista del socialismo, rifletteva il credo che la guerra sarebbe stata fomentata maggiormente dalla crescita dell'Internazionale Socialista. Quella guerra idealizzata dall'ICA durante l'insurrezione del 1916. Il simbolo cambiò durante gli anni trenta in favore di uno stemma blu, che fu disegnato dai membri del Congresso Repubblicano e fu adottato come l'emblema del movimento irlandese laburista, compreso l'Irish Labour Party, per non farlo allontanare. Esso fu anche rivendicato dai repubblicani irlandesi e fu tenuto insieme al Tricolore irlandese e le bandiere delle quattro provincie ai raduni dell'IRA e dell'Irish National Liberation Army (INLA).
Lo stemma, e le varie altre versioni, è anche usato dal Connolly Youth Movement, dal Labour Youth, dall'Ógra Shinn Féin e dal Republican Socialist Youth Movement.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Michael McNally, Peter Dennis, Easter Rising 1916: Birth of the Irish Republic, Osprey Publishing [1]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]