Irina Palm - Il talento di una donna inglese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Irina Palm - Il talento di una donna inglese
Irina Palm.jpg
Marianne Faithfull in una scena del film
Titolo originale Irina Palm
Paese di produzione Belgio, Gran Bretagna, Germania, Lussemburgo, Francia
Anno 2007
Durata 103 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia, drammatico
Regia Sam Garbarski
Sceneggiatura Philippe Blasband, Sam Garbarski, Martin Herron
Distribuzione (Italia) Teodora Film
Fotografia Christophe Beaucarne
Montaggio Ludo Troch
Musiche Ghinzu
Scenografia Véronique Sacrez
Costumi Anushia Nieradzik
Interpreti e personaggi
Premi

Irina Palm - Il talento di una donna inglese è un film del 2007 diretto da Sam Garbarski, presentato in concorso al Festival di Berlino.

Trama[modifica | modifica sorgente]

La storia è ambientata a Londra. Maggie è una signora di mezza età con un figlio che le ha già dato un nipotino. Quest'ultimo però è malato di una rara malattia e per curarlo bisogna portarlo, a spese della famiglia, in Australia.

Per racimolare soldi, Maggie all'inizio cerca un lavoro; ma data la sua età e l'assenza di esperienza non lo trova, finché non legge un annuncio relativo a un lavoro in cui si cercano delle "hostess" (termine eufemistico per "prostituta"). Maggie, senza dire nulla a figlio, nuora ed amiche, entra così nel giro, lavorando in silenzio dietro ad un glory hole, e riesce a diventare in poco tempo la professionista più richiesta, assumendo il nome d'arte di Irina Palm. Questo le attira l'astio della giovane collega Luisa, che viene licenziata, e la curiosità del proprietario del locale, Miki, con il quale, tra le iniziali diffidenze reciproche, stringe amicizia.

Il suo successo le permette di racimolare in breve le seimila sterline necessarie per il viaggio e l'alloggio in Australia. La curiosità del figlio per le lunghe assenze della madre lo portano però a pedinarla e a scoprire la sua attività; sconvolto e indignato, rifiuta i suoi soldi e le impone di interrompere l'attività. Solo l'intervento della moglie, prima in rapporti freddi con Maggie, lo convince ad apprezzare il sacrificio della madre e ad accettare la somma. Al momento della partenza, però, Maggie decide di non andare col resto della famiglia; lasciando il sobborgo in cui abitava, nel quale la assillano le vicine pettegole e acide che hanno scoperto il suo segreto, si presenta con le valigie da Miki, l'unica persona a non averla giudicata.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema