Ipercloridria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

La ipercloridiria è una disfunzione dell'apparato digerente, consistente nell'eccesso di acido cloridrico nel succo gastrico[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Definizione Treccani

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina