Ipcress

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ipcress
Harry Palmer-screenshot.jpg
Una scena del film
Titolo originale The Ipcress File
Lingua originale inglese
Paese di produzione Regno Unito
Anno 1965
Durata 102 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35:1
Genere spionaggio, thriller
Regia Sidney J. Furie
Soggetto Len Deighton (romanzo)
Sceneggiatura Bill Canaway e James Doran
Produttore Harry Saltzman, Charles D. Kasher e Ronald Kinnoch
Casa di produzione The Rank Organisation
Fotografia Otto Heller
Montaggio Peter R. Hunt
Musiche John Barry
Scenografia Ken Adam e Peter Murton
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi

Ipcress (The Ipcress File) è un film del 1965 diretto da Sidney J. Furie.

È il primo di una serie di film di spionaggio nei quali l'attore Michael Caine incarna la spia Harry Palmer, personaggio di fantasia creato da Len Deighton. Sono seguiti altri due episodi negli anni sessanta, Funerale a Berlino (1966) e Il cervello da un miliardo di dollari (1967), e due negli anni novanta, All'inseguimento della morte rossa (1995) e Intrigo a San Pietroburgo (1996).[1]

Presentato in concorso al 18º Festival di Cannes,[2] alla sua uscita fu acclamato dalla critica cinematografica e ricevette dalla British Academy of Film and Television Arts il premio come miglior film inglese.

Nel 1999 il British Film Institute l'ha inserito al 59º posto della lista dei migliori cento film britannici del XX secolo.[3]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

A Londra, Harry Palmer, un agente del controspionaggio britannico, il Secret Intelligence Service, riceve l’incarico dal suo superiore, il colonnello Ross, di indagare sulla scomparsa di uno scienziato, rapito poco dopo essere salito su un treno. Durante l'indagine Harry Palmer verrà in contatto con i rapitori e riuscirà a far liberare l'ostaggio dopo il pagamento di 40.000 sterline. Lo scienziato però ha subito un lavaggio del cervello tramite la tecnica dell'Ipcress (ipnosi indotta da sollecitazioni sensoriali) e non sarà più in grado di ricordare i dettagli dei suoi studi avanzati nel campo della fisica della materia. L'intreccio della vicenda coinvolgerà anche due agenti americani, il primo ucciso per errore da Palmer durante lo scambio dell'ostaggio, il secondo assassinato nella casa di Palmer per incastrarlo con la falsa accusa di essere una spia venduta ai russi. Palmer capirà che uno dei suo superiori è coinvolto nella vicenda dell'Ipcress, sarà catturato e subirà lui stesso l'Ipcress ma riuscirà a mantenere la memoria e limitare i danni dell'ipnosi indotta mantenendo vigile la propria coscienza col procurarsi dolore fisico durante le sedute. Riuscirà poi a fuggire e, dopo aver condotto i due ufficiali suoi superiori, nello stesso luogo, sotto la minaccia di una pistola rubata durante la fuga, con l'astuzia ed un gesto estremo per non rimanere condizionato dal richiamo ipnotico, riuscirà a svelare quale dei due è coinvolto nella losca vicenda.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Harry Palmer in Internet Movie Database, IMDb.com Inc.
  2. ^ (EN) Official Selection 1965, festival-cannes.fr. URL consultato il 13 giugno 2011.
  3. ^ (EN) The BFI 100. URL consultato il 13 giugno 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema