Ion Creangă

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il comune omonimo, vedi Ion Creangă (Neamţ).
Ion Creangă

Ion Creangă (Humulești, 1 marzo 1837Iași, 31 dicembre 1889) è stato uno scrittore romeno.

Primo di otto figli, venne avviato dai genitori alla carriera religiosa ed all'insegnamento. La sua produzione è composta soprattutto da libri e novelle per ragazzi.

Origini[modifica | modifica sorgente]

Creangă è nato nel villaggio di Humulești, situato ai piedi dei Carpazi orientali, nella Moldavia settentrionale, nel 1837. Primogenito di otto figli, la madre di Creangă si sforzò affinché suo figlio diventasse un sacerdote della Chiesa ortodossa orientale, che rappresentava una figura tradizionalmente prestigiosa nella cultura di un piccolo villaggio.

Dettagli della giovinezza di Creangă possono essere estratti dalla sua Amintiri din copilărie ("Memorie d'infanzia"). Iniziò il suo percorso formativo a Humuleşti, e proseguì gli studi per un breve periodo a Broşteni prima di fare il suo ritorno a casa per proseguire nella scuola della vicina Târgu Neamţ.

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • Racconti dalla giovinezza
  • La socera con tre nuori
  • Capra con tre capretti
  • Il borsellino con due monete
  • Danila Prepeleac
  • La favola del maiale
  • La favola di Stan Patitul
  • La favola di Harap-Alb
  • La figlia di vecchia e la figlia del vecchio
  • Ivan Turbinca
  • Stupidità umana

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 2486527 LCCN: n80030595