Iolanda di Savoia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Iolanda di Savoia (disambigua).
Margherita di Borbone-Clermont
Duchessa di Savoia
Stemma
In carica 7 novembre 1497 –
12 settembre 1499
Predecessore Claudina di Bretagna
Successore Margherita d'Asburgo
Nascita 11 luglio 1487
Morte Geneva, 12 settembre 1499
Casa reale Savoia
Padre Carlo I di Savoia
Madre Bianca di Monferrato
Consorte Filiberto II di Savoia
Contea e Ducato di Savoia
Branca Ducale

Dinastia di Savoia
Arms of the House of Savoy.svg
Amedeo V il Conte Grande
Aimone il Pacifico
Amedeo VI il Conte Verde
Amedeo VII il Conte Rosso
Amedeo VIII il Pacifico (antipapa Felice V)
Figli
Ludovico il Generoso
Figli
Amedeo IX il Beato
Figli
Carlo I il Guerriero
Figli
Carlo II

Iolanda o Violante Ludovica di Savoia (11 luglio 1487Geneva, 12 settembre 1499) fu una principessa della Savoia.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Era figlia di Carlo I di Savoia e di Bianca di Monferrato.

Suo padre morì prematuramente nel 1490 lasciando il ducato a Carlo Giovanni Amedeo di Savoia, fratello minore di Iolanda. Avendo solo due anni di età, al piccolo duca venne affiancata la madre, nominata reggente del Ducato.

Nel 1496 venne a mancare anche Carlo II. Per motivi politici e dinastici Iolanda venne data in moglie al cugino Filiberto, erede di Carlo II. Il matrimonio venne celebrato nel 1496[1] quando Iolanda aveva soli 9 anni e durò fino alla morte di Iolanda avvenuta nel 1499.

A causa della giovane età della fanciulla, sposa a nove anni e morta dodicenne, il matrimonio non produsse eredi[2].

Filiberto si risposò nel 1501 con l'arciduchessa Margherita d'Asburgo.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Savoy 3
  2. ^ Savoy 3