Invisible Hood

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Invisible Hood
Universo Universo DC
Nome orig. 1 - Ken Thurston
2 - Kent Thurston
Lingua orig. Inglese
Autore Art Pinajian
Editore Quality Comics (1940-1956)
DC Comics
1ª app. agosto 1939
1ª app. in (1)Smash Comics n. 1 (Agosto 1939)
(2)Uncle Sam and the Freedom Fighters n. 5
Sesso Maschio

Invisible Hood è un super eroe immaginario dell'Universo DC. Fu originariamente proprietà della Quality Comics, ma fu più tardi acquisito dalla DC Comics, insieme a tutti gli altri personaggi della Quality.Comparve per la prima volta in Smash Comics n. 1 (Agosto 1939), e fu creato da Art Pinajian, che illustrò la storia sotto lo pseudonimo di "Art Gordon".

Storia della pubblicazione[modifica | modifica sorgente]

Il personaggio comparve per la prima volta in Smash Comics n. 1 nel 1939, come pubblicato dalla Quality Comics in una storia intitolata "Hooded Justice". Anni dopo che il personaggio fu acquisito dalla DC Comics, fu sviluppata una storia immaginaria retroattiva.

Kent Thurtson[modifica | modifica sorgente]

Poco si sa a proposito delle origini di Kent Thurston e del suo mantello trattato chimicamente. Ciò che si sa è che cominciò a combattere il crimine in Smash Comics n. 1 come Invisible Hood. Più tardi cambiò il suo nome in Invisible Justice. Comparve in Smash Comics dal n. 1 al n. 32.

Ore prima all'attacco a Pearl Harbor, Thurston fu recluatato dallo Zio Sam per unirsi ai Combattenti per la Libertà al fine di difendere la base. L'intera squadra, ad eccezione di Zio Sam, sembrò essere terminata. Fu più tardi rivelato che tutto il team, eccetto Magno, era sopravvissuto (Secret Origins n. 26).

Invisible Hood sopravvisse fino al 1974, quando fu apparentemente ucciso da Icicle e Mist (Starman vol. 2 n. 2). Tyson Gilford (Blindside), del team di super eroi dei Relatives Heroes, credette sempre che Kent Thurston fosse suo nonno.

Ken Thurston[modifica | modifica sorgente]

Una versione moderna di Invisble Hood debuttò in Uncle Sam and the Freedom Fighters n. 5. Assistette il gruppo nella sua fuga dallo S.H.A.D.E., un'organizzazione governativa che controllava la Casa Bianca. Nel n. 6, fu rivelato che questo Invisible Hood è in realtà Ken Thurston, il nipote dell'Invisible Hood originale e che utilizza lo stesso costume utilizzato dall'eroe originale della Golden Age. Fu ucciso dal traditore Raggio (Stan Silver), proprio mentre stava lasciando la carriera di super eroe.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]