Intertrigine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Intertrigine all'ascella da batterio.

Per intertrigine, in campo medico, si intende una forma di dermatite cutanea dovuta a continua frizione di due parti del corpo, si evidenzia maggiormente nelle persone in sovrappeso.

Manifestazioni[modifica | modifica wikitesto]

Per quanto riguarda le parti del corpo si mostra prevalentemente nelle ascelle e nelle pieghe sia inguinali che sottomammarie. Può insorgere anche in seguito a ripetuti sfregamenti della cute con gli indumenti. Per quanto riguarda una diagnosi risulta chiara dall'anamnesi condotto con l'esame obiettivo.

Eziologia[modifica | modifica wikitesto]

Le manifestazioni cutanee sono provocate anche dall'umidità e dalla presenza di batteri, lieviti e dermatofiti.

Terapia e prevenzione[modifica | modifica wikitesto]

Come prevenzione si applicano polveri e detergenti per le parti a rischio, antifungini con somministrazione topica nei casi in cui l'infiammazione si diffonda.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Joseph C. Segen, Concise Dictionary of Modern Medicine, New York, McGraw-Hill, 2006, ISBN 978-88-386-3917-3.
  • Douglas M. Anderson, A. Elliot Michelle, Mosby’s medical, nursing, & Allied Health Dictionary sesta edizione, New York, Piccin, 2004, ISBN 88-299-1716-8.
  • Research Laboratories Merck, The Merck Manual quinta edizione, Milano, Springer-Verlag, 2008, ISBN 978-88-470-0707-9.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina