International Union of Radio Science

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'International Union of Radio Science (in francese, l'Union Radio-Scientifique Internationale, URSI) è una delle 26 unioni scientifiche internazionali affiliate all'International Council for Science.

Storia e finalità[modifica | modifica wikitesto]

L'URSI è stata creata ufficialmente nel 1919, durante l'Assemblea Costitutiva del Consiglio Internazionale della Ricerca (oggi ICSU), sulla base della vecchia Commissione Internazionale per la Telegrafia Senza Fili (1913 - 1914) quando l'unico sistema per le radio telecomunicazioni era la radiotelegrafia. Dal 1922 ha tenuto un'assemblea generale ogni tre anni. È stata una delle maggiori promotrici dell'Anno Geofisico Internazionale.

L'obiettivo originario (incoraggiare "gli studi scientifici di radiotelegrafia, in particolare quelle che richiedono la cooperazione internazionale") è stato col tempo ampliato per includere tutta la scienza radioelettrica, dalle telecomunicazioni alla radioastronomia, acquisizione di informazioni su oggetti lontani tramite radar, gli studi sulla radiazione stimolata o emessa spontaneamente da questi oggetti gli effetti biologici di radiazioni elettromagnetiche e l'interazione con gli oggetti delle onde radio, spaziando per l'intero spettro elettromagnetico.

Commissioni[modifica | modifica wikitesto]

Alcune di queste commissioni sono impegnate in progetti di collaborazione con gli altri organismi internazionali.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]