Institut de radioastronomie millimétrique

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Radiotelescopio IRAM in Sierra Nevada
antenna-interferometro del Plateau de Bure

L'Institut de radioastronomie millimétrique o Istituto di radioastronomia millimetrico.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'IRAM è stato fondato nel 1979 è lavora come una collaborazione franco-ispano-tedesca.

Gli istituti partner sono il CNRS per la Francia, il Max Planck Institute per la Germania e l'Instituto Geográfico Nacional spagnolo.

Attività[modifica | modifica wikitesto]

La principale attività dell'IRAM è lo studio per lo più della materia fredda (gas e polvere interstellare molecolare) nel sistema solare, e nella Via Lattea, e altre galassie a distanze cosmologiche, per determinarne la loro composizione, parametri fisici e la loro storia.

Radiotelescopi[modifica | modifica wikitesto]

IRAM gestisce due osservatori per la radioastronomia ad onde lunghe millimetriche, che sono aperte alla comunità astronomica internazionale: un telescopio è localizzato al Pico Veleta (2850 m) nella Sierra Nevada spagnola in Andalusia e l'antenna-interferometro in Plateau de Bure (2550 m) nelle alpi francesi. Si trova ad altezze elevate per ridurre l'assorbimento del vapore acqueo. Gli osservatori sono supportati dagli uffici dell'IRAM e dai laboratori di Granada e Grenoble.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

astronomia Portale Astronomia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronomia e astrofisica