Insalata russa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Insalata russa
Olivierzalot (sowjetesch).jpg
Origini
Luogo d'origine Russia Russia
Creato da Lucien Olivier
Dettagli
Categoria antipasto
Ingredienti principali
  • uova
  • piselli
  • patate
  • maionese
  • carote
  • cetrioli
[1]
 
Insalata russa

L'insalata russa è la più nota delle insalate del gruppo "insalate composte di verdure cotte o miste di cotte e crude" servito prevalentemente come antipasto, attualmente costituito da tocchetti di verdure lessate (in gran parte patate) e mescolate con salsa maionese. Conosciuta nella tradizione russa come Insalata moscovita o Insalata Olivier è di probabile origine francese. Sembra che l'originale fosse composta da ostriche,caviale e gamberetti mescolati in salsa maionese. Era un piatto per ricchi divenuto in una variante più economica (verdure, salumi al posto del pesce) un piatto popolare durante il periodo sovietico.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Creata intorno al 1860 da Lucien Olivier nelle cucine del ristorante Hermitage di Mosca. Lucien Olivier propose effettivamente in quegli anni numerose insalate che si rifacevano alla tradizione russa, ma queste comprendevano anche della carne fredda, lingua fredda, salsiccia, prosciutto, tartufo, erano decorate con capperi e filetti d'acciughe sotto sale, dissalate e passate nell'olio e in qualche caso il tutto veniva unito con dell'aspic. Questa è un antipasto di base nei pranzi festivi russi, soprattutto tra Natale e capodanno, accompagnata da champagne locale e mandarini del Marocco. Anche se le scarsità di generi disponibili sui mercati del periodo sono oramai superate, con la possibilità di acquistare anche prodotti più esotici, questo piatto è ancora uno dei favoriti in Russia: è molto amato anche nel vicino Iran, dove il maiale, sotto forma di prosciutto o salsiccia, viene sostituito dal pollo[senza fonte]. Altre fonti riportano che il piatto sarebbe stato portato da Bona Sforza in Polonia, da dove il piatto avrebbe subito modifiche e sarebbe poi ritornato in Italia con il nome di Insalata russa[senza fonte].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

L'insalata russa ha numerose varianti, secondo l'ingrediente aggiunto: con l'uovo sodo a dadini, con tocchi di pollo o di prosciutto cotto, con il tonno sott'olio, con capperi e acciughe[senza fonte].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ricetta dell'insalata russa sul sito giallozafferano.it

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]