Inolimomab

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Inolimomab
Caratteristiche generali
Massa molecolare (u) g·mol-1
Numero CAS [152981-31-2]
Proprietà chimico-fisiche
Temperatura di fusione ° C
Temperatura di ebollizione ° C
Indicazioni di sicurezza

L'inolimomab è un anticorpo monoclonale di tipo murrino, che viene utilizzato per il trattamento della graft versus host disease resistente ai corticosteroidi.[1]

Il farmaco ha come target molecolare la catena alfa del recettore dell'interleuchina-2 il CD25.[2][3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ JL. Piñana, D. Valcárcel; R. Martino; ME. Moreno; A. Sureda; J. Briones; S. Brunet; J. Sierra, Encouraging results with inolimomab (anti-IL-2 receptor) as treatment for refractory acute graft-versus-host disease. in Biol Blood Marrow Transplant, vol. 12, nº 11, novembre 2006, pp. 1135-41, DOI:10.1016/j.bbmt.2006.06.010, PMID 17085306.
  2. ^ American Chemical Society. Chemical Abstracts Service, Chemical abstracts, American Chemical Society., 2003.
  3. ^ C. Dartois, G. Freyer; M. Michallet; E. Hénin; B. You; I. Darlavoix; C. Vermot-Desroches; B. Tranchand; P. Girard, Exposure-effect population model of inolimomab, a monoclonal antibody administered in first-line treatment for acute graft-versus-host disease. in Clin Pharmacokinet, vol. 46, nº 5, 2007, pp. 417-32, PMID 17465640.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Inolimomab[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]