Inocybe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Inocybe
Ino.geo.jpg
Inocybe geophylla
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Fungi
Divisione Basidiomycota
Classe Basidiomycetes
Ordine Agaricales
Famiglia Cortinariaceae
Genere Inocybe

Inocybe (Fr.) Fr., Monographia Hymenomycetum Sueciae 2: 346 (1863) è un genere di funghi appartenenti alla famiglia Inocybaceae. È un genere molto omogeneo, quindi è difficile distinguere le specie senza l'ausilio del microscopio. Sono funghi terricoli, di piccola taglia.

Commestibilità[modifica | modifica sorgente]

Velenoso icona.png Mortale icona.png Non commestibile icona.png

Tutte le specie sono da considerare non commestibili (sospette, di commestibilità ignota, velenose oppure mortali).

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Cappello
umbonato, fibrilloso, con velo generale non distinto dalla cuticola su cui si forma una fugace cortina marginale.
Lamelle
ocracee
Spore
lisce ed angolose
Cistidi
tronchi e coperti da cristalli di ossalato di calcio.
Odore
molto vario, a volte spermatico, altre volte fruttato (es.: pere), oppure di mandorla, di terra, di pesce etc.

Specie di Inocybe[modifica | modifica sorgente]

La specie tipo è l'Inocybe relicina (Fr.) Quél. (1888), altre specie appartenenti al genere sono:

Galleria immagini[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

micologia Portale Micologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di micologia