Ingresso libero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ingresso libero

Artista Rino Gaetano
Tipo album Studio
Pubblicazione luglio 1974
Durata 30 min : 00 s
Dischi 1
Tracce 9
Genere Pop
Rock
Etichetta IT ZSLT 70024
Rino Gaetano - cronologia
Album precedente

Ingresso libero è il primo album di Rino Gaetano ed è datato 1974: segue di alcuni mesi la pubblicazione del suo primo singolo, I love you Marianna inciso con lo pseudonimo di Kammamuri's: è quindi il suo primo lavoro firmato col suo nome.
È l'unico dei suoi album a non prendere il nome dalla prima traccia, né da nessun'altra: tuttavia il brano di apertura fu pubblicato come singolo.

La copertina originale si apre in due falde contenenti i testi e due foto in blu e nero.

I diritti sono stati acquisiti dalla BMG che ha effettuato la ristampa di questo disco su cd nel 1994.

I brani[modifica | modifica sorgente]

Contiene la canzone Ad esempio a me piace il sud incisa inizialmente da Nicola Di Bari per Canzonissima.
AD 4000 DC suggerisce una datazione ridondante dove vengono indicati sia AD (Anno Domini), sia DC (dopo Cristo), che hanno lo stesso significato.
A Khatmandu richiama all'uso delle droghe leggere e ai vari effetti allucinogeni.
Agapito Malteni il ferroviere è liberamente ispirata a La locomotiva di Francesco Guccini, di cui riprende in parte l'idea (quella di un uomo che vuole dirottare un treno per protesta).
I tuoi occhi sono pieni di sale è composta da una serie di strofe dove cambia solamente la relazione tra il soggetto del titolo (parti anatomiche di una persona femminile), e il verbo che chiude la frase ("di quel sale che a pensarci viene voglia di..."). Altre strofe, poi non incluse nel brano, erano state pensate per questa canzone, con il medesimo stile poetico.
L'operaio della Fiat «La 1100» richiama i tempi dell'autunno caldo e della contestazione operaia, racconta di un impiegato dell'azienda torinese il quale, pronto per un fine settimana di svago, si trova la sua macchina bruciata da ignoti.

Tu, forse non essenzialmente tu, che parla della relazione tra Rino Gaetano e il suo grande amico Bruno Franceschelli.

Supponiamo un amore, dolce canzone d'amore.

E la vecchia salta con l'asta, storia "alla medievale" in cui un cavaliere parte alla ricerca dell'amore vero.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Testi e musiche di Rino Gaetano.

  1. Tu, forse non essenzialmente tu – 3:35
  2. Ad esempio a me piace il sud – 4:12
  3. A.D. 4000 d.C. – 3:40
  4. A Khatmandu – 2:52
  5. Supponiamo un amore – 3:40
  6. E la vecchia salta con l'asta – 3:31
  7. Agapito Malteni il ferroviere – 2:49
  8. I tuoi occhi sono pieni di sale – 2:52
  9. L'operaio della Fiat (la 1100) – 2:49

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]